Trabrennbahn Karlshorst, lo storico ippodromo di Berlino rinato sotto la DDR e ora nuovamente alla ribalta

Trabrennbahn_Karlshorst

Trabrennbahn Karlshorst, il posto prediletto per gli amanti dei cavalli di Berlino

Per più di cento anni si sono tenute corse di trotto presso il Trabrennbahn Karlshorst  di Berlino, l’unico ippodromo per il trotto della capitale tedesca e uno dei pochi in Germania. Inaugurato nel 1884, da allora, salvo alcuni intervalli legati alla guerra ed altre eccezioni, settimanalmente raduna appassionati di cavalli con corse e scommesse. Si trova nel quartiere di Lichtenberg, più precisamente sulla Treskowallee, a poca distanza dalla stazione metropolitana S-Bahn di Karlshorst. Si estende su una superficie di 37 ettari e quasi ogni giorno della settimana ospita corse di cavalli. Le ragioni del suo successo? Il trotto è la disciplina protagonista delle scommesse di ippica. «È una gara che attrae un pubblico diverso rispetto al galoppo», afferma Dimitrios Vergos, amministratore delegato della società equestre. «Mentre il galoppo è più diffuso tra le preferenze dell’alta società, il trotto è ampiamente seguito dalla classe media». Basta un investimento minimo di meno di un euro per partecipare ed eventualmente vincere sul cavallo scelto.

Karlshorst
© Bundesarchiv Bild, Gerhard Krüger, CC

La storia del Trabrennbahn Karlshorst

Chiunque si rechi al Trabrennbahn Karlshorst può confermare quanto nella sala delle scommesse si percepisca il classico e teso silenzio che produce l’attesa di una gara. I frequentatori – per lo più attempati – si radunano sempre attorno ai tavoli del bar chini sui programmi delle competizioni aspettando l’esito della corsa. La più importante ogni anno si chiama Bersarin-Erinnerungsrennen, in memoria di Nikolai Bersarin, primo comandante sovietico dal 28 aprile 1945 e oggi cittadino onorario di Berlino. Ma la storia del posto nasce ben prima, addirittura nel 1862, quando si tennero le prime corse ad ostacoli dell’Armata prussiana. Vent’anni più tardi, nel 1884, fu aperta per la prima corsa a cavallo pubblica. L’attuale sembianza della pista Karlshorst risale alla fine del 19° secolo, quando fu costruita sul terreno della famiglia Treskow. Alla fine della seconda guerra mondiale divenne poi un importante centro del comando sovietico. Finalmente convertita a pista da trotto, venne duplicata in grandezza. Fu l’unica pista da trotto nella Germania dell’est per 45 anni e, all’epoca, molto popolare. La riunificazione e la conseguente fine della Repubblica democratica fu un duro colpo per l’integrità della pista, tanto da essere venduta e non sopravvisse sino agli anni 2000. Allora i rimanenti 4 chilometri quadrati sono stati presi in gestione dalla “Berlin-Karlshorst e.V.” sino ad oggi. Il progetto si è posto da subito l’obiettivo di avvicinare il pubblico e possibilmente di promuovere eventi di massa.

La rinascita del Trabrennbahn Karlshorst

L’ampia area del Karlhorst è il posto ideale per le feste popolari. E’ qui che si svolge il festival tedesco-russo ogni anno, e qui vennero ospitati i “campionati del Mondo del cavallo islandese” del 2013, che accolsero fino a 13.000 visitatori. Nonostante la popolarità del luogo, l’amministrazione della zona ha dovuto investire parecchio per mantenere attraente e rilanciare a livello comunicativo l’ippodromo e l’area circostante. Oltre alle corse a cadenza mensile per gli spettatori appassionati, il cui ingresso è gratuito, l’ippodromo Karlshorst dedica delle giornate all’intrattenimento per tutta la famiglia. C’è una scuola di trotto in cui imparare a guidare il “sulky” ed è inoltre possibile prenotare delle feste di compleanno per bambini con giochi, torte e passeggiate a cavallo grazie al vicino Reitverein-Karlshorst di cui abbiamo scritto già qui.

Trabrennbahn Karlshorst

Treskowallee 12910318  Berlino

(S-Bahn Karlshorst)

aperta circa 30 volte l’anno, a seconda delle gare, normalmente dal lunedì alla domenica, esclusi martedì e giovedì Il calendario delle corse è consultabile sul sito.

Ingresso gratuito.

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © Lotse, Trabrennbahn Karlshorst, CC 3.0

Leave a Reply