Una spopolata cittadina del Brandeburgo offre soggiorni di prova gratis ai berlinesi

Eberswalde, una cittadina del Brandeburgo, cerca di attirare i berlinesi con un soggiorno di prova gratuito

A Berlino si sta sempre più stretti e le città del Brandeburgo − lo stato attorno alla capitale − cercano di approfittarne. Tra queste c’è anche Eberswalde, cittadina di circa 39000 abitanti situata a nord di Berlino, che per attirare nuovi potenziali cittadini sorteggia tra i berlinesi coloro che saranno invitati a passare una settimana da “abitanti di prova” nel proprio territorio. Il soggiorno è gratuito e comprende anche l’ingresso libero a zoo e piscina, un cesto con prodotti regionali e viaggi gratuiti sugli autobus. L’obiettivo è quello di rendere attrattiva la città agli occhi dei berlinesi.

Chi ha fatto la prova è rimasto entusiasta

La città vuole fare una bella impressione su alcuni berlinesi e spera in un quello che in tedesco è detto Schneeballwirkung − effetto palla di neve − ovvero che gli “abitanti in prova” parlino dell’esperienza ad altre persone, riuscendo a convincerle a trasferirsi. Una famiglia berlinese, la terza ad aver vinto il soggiorno, dopo aver potuto trascorrere gratuitamente una settimana in un appartamento nel centro di Eberswalde ha raccontato di essere rimasta positivamente colpita dalla cordialità degli abitanti, dalle strade brevi e dal bel paesaggio.

I vantaggi e gli svantaggi di Eberswalde rispetto a Berlino

La città ha molti vantaggi. Si trova, per esempio, a 30 minuti di treno da Berlino, stesso tempo che spesso si impiega per spostarsi all’interno della città. È verde, è un luogo in cui è facile orientarsi e in cui tutti conoscono tutti. È poi ideale per i bambini. Tuttavia gli asili, gratuiti a Berlino, sono a pagamento ed internet è ancora un po’ più lento.

Leggi anche: 5 cittadine da visitare nei dintorni di Berlino, e non solo in Germania


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © click_nic

 

Leave a Reply