Viaggio in Argentina, alla Philarmonie di Berlino si celebra il connubio musicale italo-argentino

Viaggio in Argentina

Alla Philarmonie di Berlino un’eccezionale serata di musica dedicata all’Argentina

A Berlino si celebrano la musica argentina e le sue influenze italiane. Avverrà giovedì primo novembre presso la prestigiosa Philarmonie grazie al concerto Viaggio in Argentina. Ad esibirsi, con un concerto con musiche di Daniel Pacitti suonate dall’Orchestra dei Castelli e dai solisti Muriel Weißmann (viola) e Alessandra Doninelli (violoncello) più quello stesso Pacitti che si esibirà con il bandoneón, tipica fisarmonica tedesca creata nel XIX secolo da Heinrich Band.

Il concept dietro il concerto Viaggio in Argentina

Il concerto sarà un concentrato di stili e protagonisti della storia della musicale argentina e italiana rielaborati compositore italo-argentino Daniel Pacitti.Si inizierà con un concerto Criollo per Viola e Orchestra dedicato alla memoria di Dino Asciolla, uno dei più grandi musicisti di tutti i tempi per doti artistiche, passione e rigore nonché tra i più rappresentativi Maestri dell’archetto della scuola italiana. Un meraviglioso strumentista, un uomo spontaneo e leale, una gradevole personalità. Il secondo lavoro è intitolato Bandoneón alemán – alma del Tango. Si tratta di un tango per bandoneon e orchestra dedicato alla Germania, il paese in cui il bandoneon è stato inventato e ancora realizzato. Si continuerà con Arrabal,  Concerto per violoncello dedicato a Lionel Mess, un omaggio alla cultura del tango della modernità che ricorda Astor Piazzolla nel ritmo e nello stile.

Viaggio in Argentina

giovedì 1 novembre 2018 alle 20.00

presso la Philarmonie  – Kammermusiksaal

Herbert-von-Karajan-Straße 1, 10785 Berlin

biglietti da 17 € acquistabili qui 

Evento facebook

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

banner scuola berlino schule

Leave a Reply