A Berlino si comincia a chiudere la strada nel pomeriggio per far giocare i bambini

Bambini, cherylholt, CC0

Anche a Berlino arriva la Spielstraße, un’iniziativa pensata soprattutto per i più piccini

Dopo città come Francoforte sul Meno e Brema, anche Berlino per la prima volta avrà una propria Spielstraße, letteralmente una strada del gioco. La Böckhstraße, tra la Graefestraße e la Grimmstraße, a Kreuzberg, è infatti chiusa al traffico una volta alla settimana da aprile a ottobre di quest’anno. I residenti potranno quindi passeggiare liberamente e i bambini giocare in tutta sicurezza per la strada. «Le strade dei giochi permettono di creare più spazio per i bambini nelle aree urbane densamente popolate», ha affermato Roland Kern del Dachverband der Kinder- und Schülerläden (Daks).

L’iniziativa

Lo scorso ottobre la maggioranza dei consiglieri distrettuali ha approvato la mozione dei residenti richiedenti la strada del gioco. L’autorizzazione copre i mesi da aprile a ottobre ed è valida a tempo indeterminato. «Ogni mercoledì la Böckhstraße sarà chiusa al traffico dalle 14 alle 18», ha annunciato Sara Lühmann, portavoce dell’ufficio distrettuale. Cornelia Dittrich, una delle prime ad aver proposto l’iniziativa, raccolse 1000 firme dai cittadini per la realizzazione della Spielstraße. «Se funzionerà bene, l’iniziativa potrebbe ripetersi anche nei prossimi anni», ha detto la Dittrich. Per l’occasione sono stati installati appositi cartelli stradali e alcuni segnali di blocco rossi e bianchi. Inoltre, sarà posta una sbarra sulla strada ogni mercoledì. In collaborazione con l’iniziativa “Für eine temporäre Spielstraße im Graefekiez”, l’ufficio distrettuale sta pianificando un’implementazione della Spielstraße per l’inizio di agosto.

I primi tentativi non andati in porto

Tempo fa si tentò di dare avvio a un’iniziativa simile a Prenzlauer Berg, in Gudvanger straße. Tuttavia, alcuni residenti  impedirono lo svolgimento della Spielstraße, cercando di risolvere la faccenda addirittura per vie legali. Altri però, sembrano non pensarla allo stesso modo: nella prima settimana di maggio, lungo la Gudvanger straße, genitori e bambini del luogo hanno espresso il desiderio di bloccare il traffico a favore del gioco dei bambini. Inizialmente si richiedeva la chiusura della Gudvanger Straße e l’apertura ai pedoni ogni martedì dalle 10:00 alle 18:00 per i mesi di maggio a ottobre. «Ad oggi, non è del tutto chiaro quando la cosa possa finalmente cominciare. L’iniziativa invita l’ufficio distrettuale di Pankow ad agire», ha affermato Matthias Groh, portavoce dei genitori locali. L’obiettivo sarebbe quello di utilizzare le aree delle strade secondarie per far giocare i bambini durante il giorno.

Leggi anche: A Berlino si fanno “troppi” bambini


Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Bambini, cherylholt, CC0

 

Leave a Reply