Aeroporti di Berlino, sindacato indice sciopero. Decine di voli a rischio

volo

Giornata di disagi a Berlino per chi ha in programma di volare

Il sindacato Ver.di ha indetto uno sciopero dei dipendenti delle società che gestiscono la sicurezza degli aeroporti di di Berlino per la giornata di lunedì 7 dicembre dalle ore 5 alle ore 8.45 del mattino. L’azione fa parte di una serie di iniziative legate alle trattative salariari tra la BDLS (Federazione delle aziende per la sicurezza aerea) e gli iscritti al relativo sindacato dei Ver.di, circa 23mila persone in tutta la Germani di cui 3mila solo a Berlino.

Chi sciopera e come ottenere informazioni sul proprio volo

A scioperare saranno le persone addette alla sicurezza all’interno dell’aeroporto. Sia, quindi, chi lavora ai controlli d’imbarco che alle uscite dai vari gate. Ad essere a rischio sono quindi sia i voli in partenza da Berlino che in arrivo. Sono interessati sia l’aeroporto di Tegel che quello di Schönefeld. Come riporta la B.Z. non ci sarà modo di capire se il proprio subirà modifiche (cancellazione o ritardi) fin quando non ci si recherà in aeroporto. Il consiglio, ad ogni modo, se si parte da Berlino è di arrivare ancora più in anticipo del normale in modo da potere prevenire eventuali ritardi ai controlli.

Le rivendicazioni degli scioperanti

I Ver.di avevano già minacciato uno sciopero nel periodo natalizio, ipotesi poi accantonata in nome di una tregua che tutelasse espatriati, studenti e vacanzieri. Lo sciopero di quattro ore di lunedì servirà – a detta del sindacato – come avvertimento nel caso in cui le prossime trattative in programma dal 23 gennaio dovessero fallire.

Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo © CC0 – pixabay

Leggi anche Offerta easyJet, centinaia di sconti sui voli se si prenota entro il 10 gennaio

Leave a Reply