Alle finali Champions League di volley a Berlino sono italiane 3 squadre su 4

©TaniaVdB, A Berlino la finale di Champions League di pallavolo, CC0

Una finale di Champions League (quasi) tutta all’italiana

Save the date: è il 18 maggio la data scelta per le finali di Champions League di pallavolo maschile e femminile che avranno luogo presso la Max-Schmeling-Halle di Berlino, come annunciato dal presidente del CEV Aleksandar Boričić. Una manifestazione sportiva che è già stata definita storica: per la prima volta, infatti, le finali maschile e femminile si terranno nello stesso luogo e lo stesso giorno. Una finale tutta all’italiana, quella femminile: a sfidarsi per la prima posizione sul podio sono infatti l’Igor Gorgonzola Novara e la Imoco Volley Conegliano. A giocarsi il podio nella categoria maschile, invece, saranno la Cucine Lube Civitanova e lo Zenit Kazan, i campioni russi in carica. 

I numeri della Champions League Volley

Il montepremi è pari a 3.547.000€, una cifra mai raggiunta prima d’ora e raddoppiata dal montepremi del 2017, contribuendo a rendere questo evento una finale senza precedenti. Il premio in denaro sarà lo stesso per il team maschile e quello femminile, un’attenzione particolare che vuole promuovere la parità di genere nel mondo dello sport. L’evento è già sold-out e sono 9,046 gli spettatori pronti a prendere parte alla manifestazione sportiva. Le due italiane si sfideranno alle 16:00 (CEST), mentre la finale maschile inizierà alle 19:00 (CEST). Entrambe le partite andranno in onda sul piccolo schermo su Eurosport e in streaming su DAZN a partire dalle 15:30 (CEST). 

Le italiane che parteciperanno alle finali della Champions League Volley 2019

Non è la prima volta che le italiane femminili si affrontano: le due si sono già scontrate nella finale di campionato di questo anno, quando l’Imoco Volley Conegliano ha vinto sull’Igor Gorgonzola Novara. Il derby all’italiana sarà anche un’occasione di rivalsa in Europa per le due squadre: il team piemontese, infatti, lo scorso anno era stato eliminato ai playoff a sei; mentre quello veneto è arrivato al terzo posto. La sfida maschile, che vedrà in campo lo scontro tra Cucine Lube Civitanova e lo Zenit Kazan, è un déjà-vu della finale dello scorso anno che ha visto vincitori i russi con 17-15 al tie break. 

Cliccando qui troverete il sito ufficiale della manifestazione sportiva, dove sono disponibili le informazioni riguardo alle due finali e alle quattro squadre. Potrete commentare le partite usando gli hashtag #CLVolleyM, #CLVolleyW e #SuperFinalsBerlin. 

Leggi anche: Un leggendario calciatore dell’inter sarà il nuovo allenatore dell’herat Berlino 


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: ©TaniaVdBA Berlino la finale di Champions League di volleyballCC0

 

Leave a Reply