Berlino, avvio ai lavori per il monumento che celebra la riunificazione tedesca

Monumento, Milla & Partner

Berlino, al via ai lavori per il nuovo monumento alla riunificazione tedesca. Dopo anni di trattative, il progetto è stato approvato

La costruzione del monumento in memoria della caduta del muro e dedicato alla riunificazione tedesca (der Freiheits-und Einheitsdenkmal) è stata finalmente confermata e inizierà a partire dal prossimo autunno. Questo è quanto conferma il portavoce del Ministro della Cultura Monika Grütters, Hagen Philipp Wolf: «I preparativi sono in pieno corso» e l’obiettivo è concludere i lavori in occasione del 30esimo anniversario dellla riunificazione della Germania, il 3 ottobre 2020. «Un’idea ambiziosa, ma non per questo fuori questione», aggiunge Wolf. Secondo le previsioni, i costi ammontanto a circa 17,12 milioni di euro.

Il progetto

Gli autori e rensponsabili del progetto sono l’architetto Johannes Milla e il coreografo Sasha Waltz. Il monumento sorgerà nella Schlossplatz, una piazza del quartiere Mitte, sul fiume Sprea. Esso consiste in una struttura dotata di una lastra di acciaio di 55 metri di “apertura alare”, pesante 330 tonnellate e dalla capienza di 1.400 persone. Una “conca” destinata ad accogliere persone, che potranno utilizzarla come teatro, piazza, punto di ritrovo e come pista di pattinaggio, una specie di dondolo pensato per unire e divertire, ma dall’indiscutibile peso storico. La superficie di appoggio del monumento, in asfalto, riporterà gli slogan delle manifestazioni del 1989, del crollo del Muro: Wir sind das Volk (Noi siamo il popolo) e Ein Volk Wir sind (Noi siamo un solo popolo).

Una storia complicata

Il piano del monumento risale al 1998, ma l’inizio dei lavori è sempre stato rimandato per difficoltà tecniche e disaccordi interni. Nel 2007 i lavori sembravano essere stati riavviati, per poi interrompersi definitivamente nel 2017. In quell’anno, infatti, il Ministro della Cultura Monika Grütters aveva annullato la costruzione del monumento dopo la stima del Ministro della Finanza, che aveva giudicato il disegno troppo costoso. Di recente, invece, il progetto è stato ripreso e stavolta speriamo sia ufficiale.

 

Leggi anche: Dopo 10 anni di idee, Berlino rinuncia al monumento della riunificazione tedesca


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK


Immagine di copertina: Monumento, ©Milla & Partner

Leave a Reply