Berlino, chiude un altro storico club techno-electro di Kreuzberg

A fine maggio l’ultimo party di un club simbolo della cultura alternativa di Berlino

La vita notturna di Berlino è una realtà in continuo cambiamento e molto sentita dai suoi abitanti. Una realtà non esterna alla complicata situazione degli affitti che la capitale tedesca sta vivendo. Dopo 10 anni di attività, uno degli ormai storici club di Berlino è costretto a chiudere. Si tratta del Farbfernseher, una delle realtà dalle dimensioni più piccole della città, ma al tempo stesso diventato un punto di riferimento per molti giovani berlinesi e non. Il locale ha annunciato con un post sulla propria pagina Facebook che a maggio si terrà il party di chiusura.

L’affitto tra le cause della chiusura

Il Farbfernseher, nel post pubblicato sulla propria pagina Facebook, comunica che il club è costretto a chiudere anche per la complicata situazione economica. L’affitto, unito alle spese di manutenzione, sarebbe diventato troppo alto per poter tenere aperto il locale. Il post su Facebook è un vero e proprio saluto e ringraziamento ai tanti che nei 10 anni di attività sono andati al Farbfernseher. La promessa è quella di lasciare spazio a chi ci sarà dopo, ma “nicht ohne unsere kleine Tanzfläche nochmal heiß laufen zu lassen.”, cioè non senza aver celebrato il Farbfernseher ancora, per un’ultima volta, sul piccolo ma intenso dancefloor caratteristico del locale. L’ultimo party si terrà infatti, secondo quanto detto su Facebook, a fine maggio. Fino ad allora, il Farbfenseher rimarrà aperto con i suoi numerosi eventi settimanali.

Il Farbfernseher

Il Farbfernseher è solo uno dei tanti esempi di spazi trasformati a club. Il locale, che si trova a Kreuzberg, era una volta un negozio di televisori. Nonostante le piccole dimensioni, il club è diventato simbolo della cultura alternativa della città, nato nel quartiere più alternativo. Kreuzberg è infatti un terreno fertile per idee stravaganti come, appunto, trasformare un vecchio negozio in uno dei club più famosi di Berlino. Infatti all’interno del locale è possibile spaziare tra le diverse sfumature della musica elettronica: non solo la techno tanto amata a Berlino, ma anche la possibilità di scoprire qualcosa di stravagante e non convenzionale. Ai 5 buoni motivi per andare al Farbfernseher se ne aggiunge un sesto: presto non sarà più possibile.


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto: © Alexander Popov on Unsplash

Leave a Reply