Berlino invasa da 30mila api

Con la bella stagione Berlino deve fare i conti con le api, insetti che invadono letteralmente le strade della capitale

Una vera e propria invasione che, ogni estate, rende difficile anche stare seduti all’aperto. Quello che è accaduto pochi giorni fa in una centralissima strada berlinese ha però dell’incredibile. I passanti hanno assistito attoniti a una vera e propria invasione di circa 30.000 insetti giallo-neri tanto che, per risolvere il problema, è stata allertata anche la polizia.

Lo sciame che ha invaso Karl Marx Strasse ©DW https://www.dw.com/cda/en/berlin-street-swarmed-by-30000-bees/a-48792289
Lo sciame che ha invaso Karl Marx Strasse ©DW

Migliaia di api nel centro di Neukölln

Sabato pomeriggio, come riportato da DW, i passanti che affollavano la centralissima Karl Marx Strasse sono rimasti scioccati nel vedere un enorme sciame di api che brulicava in due pali lungo la strada. Comprensibilmente impauriti, i passanti hanno subito allertato la polizia che ha immediatamente bloccato il traffico nella strada. Subito gli agenti hanno informato Arezki Kedam, un apicoltore della zona, per fare sgomberare gli insetti e mettere in sicurezza l’area. Kedam e i suoi colleghi hanno usato dei getti d’acqua per far disperdere le api, radunarle all’interno di arnie e trasportarle lontano dai passanti. Secondo Kedam, le api sarebbero scappate da un allevamento di api poco distante da Neukölln. La polizia ha inoltre dichiarato che era la prima volta che a Berlino succedeva un caso del genere.

La Germania è molto attenta alla salvaguardia delle api

Tanto che, se si uccide o si fa del male a questi insetti si può incorrere in una multa che può arrivare fino a 50.000 euro, in base al Land in cui ci si trova ma anche rispetto al tipo di ape o vespa che si danneggia. Alcune specie, infatti, sono sotto protezione. Una salata multa (dai 15.000 ai 50.000 euro) è applicata anche a chi distrugge luoghi di riproduzione o riposo delle api. L’attenzione dei tedeschi per salvaguardare gli insetti è testimoniata anche dal recente referendum che si è svolto in Baviera a febbraio 2019 dove circa un milione e 745mila cittadini hanno firmato una petizione per chiedere un referendum in difesa delle api. A Berlino, invece, nel maggio dello scorso anno è stato inaugurato, sul tetto del Duomo, un’alveare che può ospitare quasi 30.000 api.

Leggi anche: «Io, geologa, un anno di “lavoretti” in Italia, poi la chiamata in Germania per capire cosa ancora ha da offrire la Terra»


Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Ape Photo by James Pritchett on Unsplash

Leave a Reply