Borsa di studio tedesca: vitto, alloggio e 1000€ al mese per giovane scrittore italiano

scrittore, pixabay,https://pixabay.com/it/photos/carta-scrivania-tavolo-rottura-3164718/, rawpixel,https://pixabay.com/it/users/rawpixel-4283981/

La fondazione Heimann offre una borsa di studio a giovani scrittori italiani in una cittadina vicino ad Heidelberg

Vorresti scrivere come mestiere? La Fondazione-Heimann, il cui obiettivo è promuovere la comprensione fra Germania e Italia, ti dà l’opportunità di inseguire e realizzare il tuo sogno. Mette infatti a disposizione una borsa di studio per uno scrittore italiano. Il vincitore avrà l’opportunità di dedicarsi alla scrittura e sviluppare le sue idee e chissà … magari vederle realizzate in una pubblicazione per la casa editrice WUNDERHORN. L’iniziativa si terrà dal 1 marzo al 31 maggio 2020 presso Wiesloch, una cittadina tedesca nei pressi di Heidelberg.

In cosa consiste la borsa di studio:

La Fondazione-Heimann offre al vincitore uno stipendio di 1.000 euro al mese, il soggiorno gratuito presso un appartamento nel cuore di Wiesloch, un pacchetto mobilità per potersi spostare con i mezzi regionali e copre inoltre i costi di arrivo e di partenza. All’autore potrebbe essere offerta l’opportunità di traduzione e pubblicazione della propria opera letteraria, oltre che ad essere presentato al pubblico tedesco e conoscere dall’interno la scena letteraria tedesca.

 

Come puoi partecipare?

Non devi avere più di 37 anni, devi avere un’attività professionale nel campo letterario (inteso in senso lato), almeno una pubblicazione e la residenza italiana. Le iscrizioni saranno aperte fino al 31 ottobre 2019. Potrai presentare la domanda in italiano, inglese o tedesco all’indirizzo mail info@heimann-stiftung.de. Il corpo della mail dovrà contenere l’indirizzo (con: nome, codice postale, città, via, email, numero di telefono), il curriculum vitae con indicazione dettagliata del percorso didattico, la bibliografia della carriera letteraria e la descrizione dell’idea progettuale che si desidera sviluppare durante il soggiorno.

Chi ti sceglierà:

Il candidato sarà scelto da una giuria indipendente. Sarà composta dallo scrittore italiano Mario Fortunato, dalla casa editrice di Heidelberg DAS WUNDERHORN, dal proprietario della libreria di Wirsloch EULENSPIEGL e dai fondatori della fondazione Heimann, Gerda e Archim Heimann. La decisione non sarà contestabile e i candidati saranno informati entro e non oltre il 17 novembre 2019 via mail. Nel 2019 la borsa di studio è stata assegnata alla scrittrice Angela Bubba e il suo racconto, scritto durante il soggiorno a Wiesloch, verrà pubblicato nel novembre del 2019 dall’editore DAS WUNDERHORN, tradotto in lingua tedesca.

View this post on Instagram

Oggi vi voglio presentare Angela Bubba: una giovane e talentuosa scrittrice (e critica) calabrese, e persona fantastica! Ho avuto il privilegio di conoscerla personalmente, e – inoltre – condividiamo una passione smisurata per Elsa Morante. Con il suo romanzo “La casa”, nel 2010, entra di diritto nei 12 finalisti al Premio Strega. Ve la consiglio vivamente, merita tantissimo. La sua cifra stilistica è assolutamente innovativa e incredibilmente interessante. @missmetafora ❤️ ____________________ #angelabubba #malinati #book #scrittoricontemporanei #booklover #bookblogger #bookstagram #reading #leggere #leggeresempre #libridaleggere #librichepassione #italiainlettura #bompiani

A post shared by Chiara (@sononatanostalgica) on

Leggi anche: Aciman, Pavlova, Ai Weiwei: quanti nomi al Festival della letteratura di Berlino 


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: scrittore, © rawpixel, CC0 on Pixabay

Leave a Reply