Caravaggio e il barocco italiano in mostra al Barberini, a due passi da Berlino

Potsdam, https://pixabay.com/it/photos/museo-castello-barberini-potsdam-2082368/, CC0

Wege des Barock. Die Nationalgalerien Barberini Corsini in Rom, la nuova esposizione di capolavori del Barocco italiano al Museum Barberini di Potsdam

Dal 13 luglio al 6 ottobre 2019, il Museum Barberini di Potsdam (nella regione del Brandeburgo, raggiungibile con la S-bahn 7 da Alexanderplatz in meno di un’ora) ospiterà una mostra dedicata alle grandi opere dei più illustri artisti del Barocco italiano, prese in prestito da Palazzo Barberini e dalla Galleria Corsini di Roma. Tra i capolavori in esposizione, anche il celebre Narciso di Caravaggio (dipinto tra il 1597-1599) e altri suoi lavori giovanili. Lo scopo della mostra è ripercorrere le origini e i maggiori successi del Barocco Romano, e scoprire come questa stagione artistica abbia influenzato l’intera Europa e soprattutto come sia stata recepita in Germania. La collezione sarà accompgnata da opere di Artemisia Gentileschi, la prima donna ad aver riscosso successo come pittrice in Europa, Guido Reni e Luca Giordano, tutti lavori raccolti e accumulati da Federico II di Hohenzollern.

Il museo

Il Museum Barberini è situato all’interno del Palazzo Barberini, un edificio in stile barocco costruito dall’architetto Carl von Gontard nella seconda metà del Settecento su modello dell’omonimo Palazzo Barberini di Roma. Distrutto durante la seconda guerra mondiale, il Palazzo di Potsdam è stato ricostruito a partire dal 2013 e inaugurato il 23 gennaio 2017 con la mostra Impressionismus. Die Kunst der Landschaft (Impressionismo. L’arte del paesaggio), celebrazione dell’arte impressionista dei grandi maestri francesi, tra questi Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir e Gustave Caillebotte. Ogni anno il museo presenta tre diverse mostre provvisorie ed espone esemplari provenienti da altri musei internazionali e collezioni private, come le opere di Hasso Plattner, magnate e fondatore dello stesso Museum Barberini.

L’evento

La mostra è fulcro del festival Italien in Potsdam, ideato dal Museo in collaborazione con le associazioni Stiftung Preußische Schlösser e Gärten Berlin-Brandenburg. L’obiettivo è promuovere l’interesse per la cultura italiana e agevolare la visita  dei numerosi edifici in stile barocco e del Palazzo di Sanssouci, uno dei più famosi castelli di Potsdam, residenza estiva in stile rococò, fatta erigere da Federico II il Grande, re di Prussia. (Scaricando l’applicazione Barberini App si potrà sfruttare la guida online).

I dettagli

Alter Markt, Humboldtstraße 5–6, Potsdam

Biglietti: € 14 intero / € 10 ridotto / € 10 gruppi da 10 persone in su / ingresso gratuito per bambini e ragazzi minori di 18 anni

Orari: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle 11 alle 19 / chiuso il martedì (ogni primo giovedì del mese, dalle 11 alle 21).

Leggi anche: Museum Barberini, il nuovo museo di Potsdam dedicato all’impressionismo (e non solo)


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK


Immagine di copertina: Potsdam, ©Pixaline, CC0 on Pixabay

Leave a Reply