«Da Fuorigrotta a Berlino: vi presento SUD, la mia pizzeria napoletana al 100% nel cuore di Kreuzberg»

SUD Pizzeria Berlino

Berlino ha un nuovo presidio di vera cucina partenopea: si chiama SUD Pizzeria Napoletana ed è un sogno, ora diventato realtà, di un ragazzo di Fuorigrotta.

Quando lo chiamano per dirgli che tocca a lui, la comanda è pronta, Giuliano cammina a spasso spedito verso il forno, ma prima di prendere in mano i piatti si prende un paio di secondi per vedere che le pizze siano come devono essere, che abbiano, ognuna, una bella mozzarellina cruda al centro di tutto, marchio di fabbrica della sua pizzeria SUD, e non lascino delusi quei clienti che si nutrono tanto con il palato quanto con gli occhi. Qui è il capo, gestisce decine di persone, ma lui continua a servire ai tavoli come se nulla fosse. «Amo la gastronomia. È sempre stato così. A Berlino sono arrivato nel 2014 e ho iniziato subito a fare il cameriere. Ho osservato e parlato tanto, sia con i clienti che con i gestori dei ristoranti presso cui ho lavorato. Sono stati cinque anni di sacrifici, ma anche di soddisfazioni. Mi piace vedere i sorrisi a tavola di chi mangia, ancora di più se a servire quel cibo sono stato io. Tutta quell’esperienza è stata necessaria quando, finalmente, si è presentata la possibilità di aprire un mio locale. Ho coinvolto il marito di mia madre, proprietario di vari bar a Napoli, tra cui il Roma di via Toledo. Assieme abbiamo deciso di aprire una pizzeria napoletana al 100% nel cuore di Kreuzberg, sulla bella piazza di Marheinekeplatz. L’obiettivo? Creare un posto che annullasse i 1600 chilometri di distanza tra la capitale tedesca e il Vesuvio, dove è normale trovare sia pizze classiche che variazioni sempre legate alla nostra tradizione, ma sfiziose, che ti facciano stare a lungo ad osservare il menù indecisi su cosa scegliere».

View this post on Instagram

Tris! 🇩🇪♥️

A post shared by Sud Pizzeria Napoletana (@sud.pizzeria) on

SUD, le pizze e la napoletanità

Ci sono logicamente i grandi classici come marinara, margherita (con fior di latte o con bufala, al costo rispettivamente di 7,5 € e 9 €), capricciosa, quattro formaggi, diavola, ortolana e altre, così come le cosiddette “speciali”, ovvero con ingredienti e accostamenti più originali. Noi abbiamo provato la pizza con il ragù genovese (semplicemente straordinaria), quella con mortadella, pistacchi e stracciatella e una margherita gialla (con passata di pomodori gialli, ricotta salata e bufala), ma siamo stati molto tentati anche da salsiccia e friarelli, SUD (con provola, pomodorini, funghi chiodini, provolone e basilico) o da una delle tante pizze fritte (montanara genovese e montanara classica). Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta, sempre a prezzi contenuti (le pizza gourmet più care costano 15 €, parliamo della SUD e della carbonara con guanciale e pecorino). «Quasi tutti i prodotti che usiamo arrivano dall’Italia, abbiamo un paio di rifornimenti a settimana. Penso che a Berlino al momento ci sia solo un’altra vera pizzeria napoletana, gestita da napoletani e con ingredienti di qualità. Altre ci si assomigliano, ma non lo sono completamente. Ce n’era un’altra un tempo a Mitte, ma hanno cambiato un po’ la ricetta, ora le pizze sono più piccole e con una non ci si sazia. Noi abbiamo cornicioni tra i 2 e i 4 cm, facciamo riposare ogni panetto di pizza 24 ore, usiamo un forno da verace pizza napoletana e abbiamo ben tre pizzaioli partenopei. Li abbiamo fatti salire, assieme ad altre figure del personale, appositamente dall’Italia per questo progetto. Trovare personale qualificato qui a Berlino purtroppo non è facile».

La pizza con mortadella, stracciatella e granella di pistacchi

SUD, il ristorante

Il locale è grande, ben 140 coperti tra interno e terrazza, ed è aperto tutti i giorni sia a pranzo (dove vigono prezzi da business lunch) che a cena. «Oltre alle pizze abbiamo anche una cucina con cui serviamo altre pietanze tipiche sia a Napoli che nel resto d’Italia. A parte la carta settimanale, abbiamo varie paste come gli ziti al ragù napoletano o i paccheri al ragù genovese nonché secondi come la tagliata di manzo, le scaloppine di vitello e la salsiccia grigliata con i friarielli. Alcuni dei dolci vengono direttamente dall’Italia grazie alla pasticceria dei bar del socio di Giuliano. Noi abbiamo provato la crema di mascarpone semifredda con frutta fresca (eccezionale) e gli straccetti di pizza fritta con vaniglia e nutella, ma siamo stati tentati dal babà e dal mix di dessert. Averli lasciati da parte, assieme alle pizze non assaggiate, sono già ora un’ottima ragione per tornare da SUD.

View this post on Instagram

😍😍

A post shared by Sud Pizzeria Napoletana (@sud.pizzeria) on

SUD – Pizzeria Napoletana

Marheinekeplatz 3-4 10961 Berlin-Kreuzberg

aperto ogni giorno dalle 12 a mezzanotte

Tel: 030 84510420

sudpizzeria@gmail.com

Pagina Facebook

Cerchi veri locali italiani a Berlino? Controlla la nostra sezione True Italian 

banner scuola berlino schule

Leave a Reply