Donald Trump minaccia pesanti sanzioni contro la Germania

Angela Merkel e Donald Trump da Wikipedia https://en.wikipedia.org/wiki/File:Angela_Merkel_Donald_Trump_2017-03-17.png

Le parole di condanna contro il governo tedesco pronunciate durante un incontro con il premier polacco

Con l’arroganza a cui ci ha abituati sin dal suo insediamento alla Casa Bianca, Donald Trump torna ad alzare la cresta. Questa volta le parole di minaccia sono state rivolte contro la Germania. L’anatema contro lo Stato europeo è stato pronunciato durante l’incontro col leader polacco Andrzej Duda avvenuto alla Casa Bianca pochi giorni fa. Durante la conferenza stampa, come riportato da Business Insider UK, il presidente americano ha dichiarato di stare prendendo in considerazione il fatto di sanzionare la Germania per il progetto del gasdotto Nord Stream 2. Tensioni fra i due Stati erano avvenute anche pochi mesi fa, quando Trump aveva ‘consigliato’ alla Germania di non prendere in considerazione Huawei per la costruzione della rete 5G, un avvertimento che non era stato ascoltato dal governo tedesco e aveva creato un mezzo incidente diplomatico tra i due Paesi.


Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Cos’è il progetto Nord Stream 2 e perché preoccupa tanto Donald Trump

Nord Stream 2 è un immenso gasdotto che verrà costruito per portare la preziosa fonte di energia dalla Russia fino in Europa, attraverso il Mar Baltico. Sarà lungo 59.000 chilometri, la cifra stimata per costruirlo è di 9,5 miliardi di dollari e porterà gas in Danimarca, Svezia Finlandia e, ovviamente, Germania. Ciò che preoccupa Trump è il fatto che il gasdotto parta proprio dalla Russia, rendendo così l’Europa, a suo parere, completamente succube, dal punto di vista energetico, al Paese governato da Putin. Una sudditanza che, in caso di crisi internazionali, potrebbe creare non pochi problemi. «Stiamo proteggendo la Germania dalla Russia» ha dichiarato Trump durante la conferenza stampa, in un delirio di onnipotenza che, probabilmente, gli impedisce di vedere il fatto che la Germania, attualmente, è uno dei paesi più potenti dell’eurozona.

Le reazioni alle parole di Trump contro Nord Stream 2

Di diverso avviso la società russa Gazprom che si occupa della realizzazione di Nord Stream 2 che ha dichiarato che il progetto è di natura prettamente commerciale e che, al contrario, aumenterà la sicurezza energetica dell’Europa. Anche il Cremlino ha risposto alla minaccia di Trump dicendo che le parole del presidente USA altro non sono che «un ricatto e una forma di competizione scorretta». Durante l’incontro con i giornalisti, Trump ha anche dichiarato che parlerà della questione direttamente con Putin durante il G20, previsto per il prossimo 28 e 29 giugno in Giappone. Un incontro in cui si prevedono scintille, visti il rapporto non proprio idilliaco che si è creato tra le due super-potenze. Per il momento né Angela Merkel né alcun membro dell’esecutivo tedesco ha espresso dichiarazioni riguardo alla minaccia di Trump.


Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Angela Merkel e Donald Trump da Wikipedia

0 Responses to “Donald Trump minaccia pesanti sanzioni contro la Germania”

  1. Matteo Corallo

    Energia sovietica?

    Rispondi

Leave a Reply