È febbraio, ci sono 16 gradi a Berlino e non è un buon segno

La situazione climatica vista da Berlino è bella solo in apparenza

di Ercole Gentile

Si dice che una rondine non fa primavera, ma è febbraio, ci sono 16 gradi a Berlino e non è un buon segno.  Certo, è piacevole, ma non si può più fare finta di nulla. Il cambiamento climatico è qui, ora. Siamo stati avvisati dagli scienziati delle Nazioni Unite di possibili scenari disastrosi e da una ragazzina 15enne svedese che si chiama Greta Thunberg, che sta girando l’Europa in treno per parlare davanti a chi dovrebbe prendere decisioni fondamentali per il suo e nostro futuro “scioperando” dalla scuola: “Se non ho un futuro, per cosa studio?”.

Gli inverni berlinesi degli ultimi anni

Mentre si discute su misure blande come vietare la circolazione ad auto diesel euro 0, 1, 2, 3 o cose simili, il tempo scorre e la temperatura sale. Nella tabella qui sotto (dal sito meteorologico tedesco Wetterkontor.de) potete vedere come la temperatura del 2018 a Berlino sia già +2,3 gradi sopra la media del periodo 1961-1990 e come dicembre 2018 a +3,3. Precipitazioni ampiamente sotto le medie e tanto sole. E poi vi aggiungo io gennaio 2019 +0,9 e febbraio +3,3.Qualcuno potrà obiettare che capita: forse sì, ma a Berlino il vero inverno è sparito da almeno 5 anni. Il fiume Sprea non ghiaccia più, non nevica e c’è un sacco di sole. Piacevole, ripeto. Ma stiamo sottovalutando di brutto le conseguenze e ce ne ricordiamo solo quando ci sono catastrofi che ci toccano da vicino.

Cosa fare se si vive a Berlino

Ognuno può fare qualcosa nel suo piccolo, si deve anche però incalzare chi ha nei suoi compiti il dovere  – ed è pagato dai cittadini per questo – di prendere decisioni forti per la salute pubblica. Se non lo fanno, saranno ricordati dalla storia per la loro vigliaccheria. Io venerdì 15 marzo parteciperò a Fridays for Future Berlin (FFF), la campagna ideata da Greta: ogni venerdì si manifesta civilmente davanti ai comuni delle proprie città per chiedere misure urgenti per l’ambiente. Bisogna muoversi. FFF è presente anche in tante città italiane, un venerdì prendetevi un’oretta e muoviamoci. Qui c’è in gioco tanto. Love.

Globaler Klimastreik Berlin

Venerdì 15 marzo 2019 dalle ore 10:00 alle 14:00

appuntamento all’Invalidenpark

Invalidenstraße 27, 10115 Berlino

Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK


Photo Cover: © Instagram –  Greta Thunberg

Leave a Reply