Giardino d’inverno, la romantica poesia di Erich Fried dedicata a quelle parole dette troppo tardi

Giardino d'inverno Erich Fried

Alla scoperta di Wintergarten, una delle più belle poesie di Erich Fried

Erich Fried è senza dubbio uno dei poeti di lingua tedesca che più si è dedicato a scrivere d’amore nel corso della sua vita. Nato a Vienna nel 1921, fu costretto – in quanto ebreo – a lasciare il paese nel 1938 seguendo la sua famiglia a Londra. Lì completò la sua formazione e cominciò a fare diversi “lavoretti” prima di affermarsi come traduttore, giornalista, scrittore, autore radiofonico e commentatore per la BBC di un programma in lingua tedesca tanto da vincere nel celebre Fordergabe des Shiller nel 1965 e diversi altri premi sia austriaci che internazionali. Tra le sue opere più amate, e tuttora conosciute, c’è la raccolta di poesie Liebesgedichte, tutte dedicate all’amore (Liebes). Tra queste c’è la bellissima Wintergarten, Giardino d’inverno.  Ve la proponiamo sia nella versione tedesca che in quella italiana tradotta da Davide Racca, già apparsa sulla rivista “Smerilliana” N.18, ottobre 2015.

Wintergarten

Deinen Briefumschlag
mit den zwei gelben und roten Marken
habe ich eingepflanzt
in den Blumentopf

Ich will ihn
täglich begießen
dann wachsen mir
deine Briefe

Schӧne
und traurige Briefe
und Briefe
die nach dir riechen

Ich hätte das
früher tun sollen
nicht erst
so spät im Jahr

Giardino d’inverno

La tua busta da lettera
con i due francobolli rossi e gialli
l’ho piantata
nel vaso dei fiori

La voglio annaffiare
tutti i giorni
perché crescano
le tue lettere

Belle
e tristi lettere
e lettere
che sanno di te

Ma avrei dovuto
farlo prima
e non così tardi
nell’anno.

Leggi anche “Te…lasciarti essere te” poesia di Erich Fried che ci invita a vivere l’amore con gli occhi dell’altro

Leggi anche Quando ti bacio, i versi della passione senza limiti di Erich Fried

Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo Cover: © Pexels cc0 

Leave a Reply