Hofbräuhaus di Monaco, la leggendaria birreria bavarese famosa in tutto il mondo

Hofbräuhaus, wpoeschl, https://pixabay.com/it/photos/hofbr%C3%A4uhaus-monaco-di-baviera-3126255/, CC0

Hofbräuhaus: una meta da non farsi scappare quando si passa per Monaco

Hofbräuhaus è la birreria più conosciuta di Monaco, nonché una delle più note al mondo. La sua fama è da attribuire non solo alla sua lunga storia (è infatti una delle fabbriche di birra storiche della città), ma anche all’immagine che negli anni si è creata, riuscendo ad attrarre un gran numero di visitatori (non solo in centro, ma anche presso il tendone che ogni anno ha all’Oktoberfest).

Una delle birrerie e fabbriche di birra artigianale più note al mondo: un po’ di storia di Hofbräuhaus

La storia di questo birrificio ha radici lontane: la sua costruzione cominciò nel 1589 per volere del duca Guglielmo V, che si rifiutava di acquistare la birra per il suo esercito al di fuori del regno. In realtà, però, l’apertura al pubblico risale solamente al 1828, con Luigi I di Baviera. Successivamente è diventato proprietà dello stato bavarese. Nato dunque prettamente come fabbrica di birra è mutato nel corso del tempo: il birrificio è stato spostato in periferia, per lasciare spazio alla birreria che è ancora visibile e frequentabile oggi. In realtà, parte dell’edificio è stato ricostruito dopo il 1944, anno in cui fu bombardato dall’aviazione inglese. Una seconda riapertura al pubblico dopo la riedificazione ha avuto luogo nel 1958. Uno degli episodi più peculiari legati alla storia di questo luogo è da attribuire al 1920, anno in cui Hitler vi tenne uno dei primi comizi della sua carriera politica. Fortunatamente, ci sono state visite anche di personaggi decisamente meno famigerati di lui, tra questi possiamo citare: Marcel Duchamp, Louis Armstrong, e Mozart.

Cibo tipico, musica locale e un buon boccale di birra artigianale (ma non solo!)

Quello che salta subito all’occhio appena si entra è sicuramente la hall principale, chiamata “Schwemme”, caratterizzata da lunghi tavoli pronti per ospitare chiunque voglia farci un salto per bere, mangiare, chiacchierare e rilassarsi con un sottofondo musicale tipico della cultura bavarese, offerto da musicisti dal vivo. Ci sono poi altre stanze, il locale infatti è piuttosto grande (si estende per tre piani), ma è comunque preferibile riservare un tavolo per non rischiare non trovare posto. Il menù è vario e caratteristico, con la possibilità di mangiare anche vegetariano. Il tutto viene ovviamente accompagnato da un boccale di birra artigianale. C’è comunque anche un’ alternativa per chi è astemio: la carta offre diversi infatti diversi tipologie di soft drinks. La grande fama acquisita da Hofbräuhaus ha portato all’apertura di altre filiali nel mondo e oggi se ne contano venticinque. Una di questa si trova proprio a Berlino.

 

Hofbräuhaus

Platzl 9, 80331 München

Aperto dal lunedì alla domenica dalle 09 alle 23:30.

089 290136100

Leggi anche: La nuova attrazione di Monaco è un bar in una barca sopra a un ponte e ne parla anche il NYT

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Hofbräuhaus, ©wpoeschl, CC0

Leave a Reply