In Germania vivono 6.2 milioni di persone che non possono leggere o scrivere bene il tedesco

6.2 milioni di persone in Germania non scrivono o leggono correttamente il tedesco, Free-Photos, https://pixabay.com/it/photos/scrittura-scrivere-persona-828911/ CCO

Secondo uno studio, milioni di persone in Germania hanno problemi con il tedesco

Sono 6.2 milioni le persone in Germania che non sanno scrivere o leggere il tedesco correttamente, ovvero circa l’8% della popolazione totale. A confermarlo è lo studio “LEO 2018- Leben mit geringer Literalität”, pubblicato dall’università di Amburgo e dal Ministero della Pubblica Istruzione il 7 maggio 2019. Lo studio è stato effettuato tra 7.200 parlanti tedesco di età compresa tra i 18 e i 64 anni nel corso dell’estate 2018. I partecipanti sono stati giudicati secondo due parametri: la capacità di comprensione di testi anche brevi e la capacità di scrittura di frasi e paragrafi. Secondo i risultati dello studio, gran parte dei partecipanti non riscontra problemi nella scrittura o lettura di frasi brevi, ma ha difficoltà quando si tratta di scrivere e comprendere testi più lunghi.

Secondo lo studio, l’immigrazione non è il principale motivo di questi risultati

È interessante notare che il 52,6% dei 6.2 milioni siano madrelingua, nonostante la tendenza dei partiti di estrema destra e anti-immigrazione ad attribuire la responsabilità dei risultati ai migranti, pari a 2.9 milioni dei partecipanti totali. Questi ultimi affermano di scrivere e leggere correttamente la loro lingua madre, ma poco meno della metà di questi parla molto di più il tedesco rispetto al codice linguistico delle loro origini. I cambiamenti sociali sono quindi una delle cause principali del mutamento degli idiomi (come dimostra questo studio), ma non la sola. Lo studio dimostra inoltre che un basso livello di alfabetizzazione non rappresenta un limite nel mondo del lavoro: 2/3 di coloro con un basso livello di educazione sono impiegati con un lavoro retribuito. 

Molte le reazioni positive ai risultati dello studio

Nonostante questi possano sembrare dati allarmanti, lo studio è stato accolto con entusiasmo da parte della politica tedesca. Il Ministro federale dell’educazione Anja Karliczek (CDU) sottolinea che si tratta di un «successo per il sistema educativo tedesco». I dati raccolti dallo studio, infatti, confermano un miglioramento generale del livello di alfabetizzazione in Germania rispetto a quelli del 2011, anno dell’ultima ricerca. Otto anni fa, il numero di persone con un’alfabetizzazione limitata era pari 7.5 milioni, circa 1.3 milioni in più rispetto ai dati odierni. In ogni caso, è da tenere bene a mente che il mondo del lavoro contemporaneo richiede un personale sempre più qualificato e che un alto livello di alfabetizzazione è essenziale per un paese in transizione da un’economia manifatturiera a un’economia digitale come la Germania. 

Leggi anche: 10 parole tedesche che persino i madrelingua spesso sbagliano a scrivere


Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: 6.2 milioni di persone in Germania non scrivono o leggono bene il tedesco© Free-Photos, CC0

Leave a Reply