La storia del tedesco nominato papà dell’anno mentre la moglie sta per partire per lo spazio

Image by Free-Photos from Pixabay CC0

Un premio diverso dal solito

Daniel Eich, padre di famiglia di Königswinter, vince il premio papà dell’anno. La Bäckerei Mestemacher, azienda di prodotti da forno che promuove questo riconoscimento, ha voluto scegliere proprio lui tra i diversi candidati. Grazie a Daniel, infatti, nel 2020 la moglie volerà nello spazio come prima donna astronauta tedesca.

Molte persone sono rimaste basite, per motivi opposti

Daniel Eich e sua moglie Insa Thiele hanno tre figli. Per dare alla compagna la possibilità di allontanarsi dalla famiglia, Eich ha richiesto un congedo di paternità. Ovviamente non è l’unico motivo che ha permesso alla dott. Insa Thiele di intraprendere la carriera da astronauta. Attraverso un lungo processo ha dimostrato di essere la donna giusta per questo incarico. Il riconoscimento e le sue motivazioni hanno scatenato una pioggia di commenti interdetti. Una parte dell’opinione pubblica trova inadeguato che una madre si allontani dai propri figli, lasciandoli da soli con il padre. Dall’altra parte, alcuni hanno avuto da ridire per il fatto che un uomo riceva un premio del genere non appena decide di rimanere a casa con i figli, mentre tante donne nel mondo prendono questa decisione senza ricevere alcun riconoscimento. La famiglia Eich, in risposta alle polemiche, invita a riflettere apertamente sulla parità dei sessi. Il premio è stato accettato anche per dimostrare come non ci debbano essere delle mansioni esclusive della donna o dell’uomo. “Il papà dell’anno” si dice soddisfatto di partecipare alla realizzazione lavorativa della moglie, rimanendo a casa con i propri bambini. L’obiettivo principale, accettando il premio, è essere un esempio per altri genitori.

Il padre è importante tanto quanto la madre

«Perché sono la prima donna in Germania ad andare nello spazio?», la domanda della signora Thiele vuole essere provocatoria. Secondo la coppia, i giudizi negativi sono la prova che la loro scelta sia fuori dalle regole, regole che nel XXI secolo non dovrebbero essere così rigide. «La comunità dovrebbe supportarsi a vicenda, anziché screditarsi», infatti nel 2020, non curante delle opinioni altrui, volerà nello spazio. Il premio “Spitzenvater des Jahres” ammonta a 5.000€. Il suo creatore lo ha promosso per sensibilizzare sul ruolo del padre nello sviluppo dei bambini e nella famiglia.

Leggi anche: Pizza, spritz e amaro 12€: a Berlino l’offerta di 32 pizzerie per la True Italian Pizza Week

Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 immagine di copertina: © Image by Free-Photos from Pixabay CC0

 

Leave a Reply