L’Hertha ha chiesto di giocare il derby contro l’Union il giorno dell’anniversario della caduta del muro

L’intrigante proposta da parte dell’Hertha Berlino

A partire dal prossimo anno una grande novità caratterizzerà la massima serie del calcio tedesco: saranno, infatti, presenti due squadre della capitale Berlino. Si tratta da una parte della più blasonata Hertha Berlino, presenza fissa in Bundesliga da moltissimi anni pur senza particolari acuti, e della neopromossa Union Berlin. Proprio nella appena conclusa stagione 2018/2019, per la prima volta nella sua storia, la seconda squadra di Berlino è riuscita a conquistare la promozione dopo uno spareggio al cardiopalma che la vedeva avversa al ben più titolato Stoccarda. Per questo l’Hertha ha pensato di chiedere alla federazione di giocare il derby nel giorno del 30° anniversario della caduta del muro di Berlino, precisamente il 9 novembre di quest’anno.

Il mito dell’Union Berlin

La storia delle due compagini berlinesi è molto diversa: l’Hertha era la squadra della parte ovest della città, mentre l’Union della parte est. Interessante è che le due tifoserie siano molto legate tra loro da diverso tempo e nel periodo immediatamente successivo la caduta del muro si disputò una leggendaria partita, appunto definita “della riunificazione”, di cui abbiamo già parlato in questo articolo qualche anno fa. L’Union Berlin è diventata nel tempo un emblema di lotta popolare. Lo stadio, infatti, è quasi totalmente di proprietà dei tifosi della squadra a partire dal 2009, caso unico in Europa per quanto riguarda le squadre professionistiche. Tutto ciò ha accresciuto il suo mito tanto da moltiplicare i sostenitori anche al di fuori del territorio tedesco, come dimostra la pagina Facebook Eisern Union Italia – il tifo per l’Union Berlin, che raggruppa e informa i supporters italiani dell’Union Berlin.

Il grande rifiuto

Seguendo la propria tradizione, e non essendo stati direttamente coinvolti in questa richiesta a dir poco inusuale, l’Union ha deciso di declinare l’offerta dei cugini dell’Ovest. Il motivo ci fa capire la filosofia che guida la squadra: «è un giorno troppo importante per pensare al calcio». Si lascerà quindi al caso la decisione e il 28 giugno, data di presentazione della prossima Bundesliga, sapremo quando si giocherà il derby dal sapore di storia.

Leggi anche: Union Berlin, storica promozione in Bundesliga per la leggendaria squadra “proletaria” dell’ex Berlino Est.


Berlino Schule tedesco a Berlino

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Union Berlin vs Hertha Berlin

Leave a Reply