me Collectors Room, la casa museo di Berlino costruita solo per ospitare opere d’arte

©Me Collectors Room da Facebook https://www.facebook.com/meCollectorsRoom/photos/a.122863637753073/1917448774961208/?type=3&theater

Una delle più interessanti collezioni d’arte di Berlino

Percorrendo Auguststrasse, famosa via nel quartiere Mitte di Berlino, possiamo incorrere in numerose gallerie d’arte contemporanea. Dopo la riunificazione, infatti, questa via è diventata uno dei centri nevralgici dell’arte contemporanea berlinese. Una delle gallerie più interessanti è sicuramente la me Collectors Room: si trova al civico 68, proprio di fianco al KW Institut of Contemporary Art, uno degli istituti artistici più importanti della capitale tedesca e fautore anche della Biennale di Berlino.

La me Collectors Room è stata costruita appositamente per accogliere la collezione privata di Olbrich

La me Collectors Room è stata inaugurata nel 2010 da Thomas Olbricht, medico ed erede dell’impero Wella, appassionato collezionista di opere d’arte e di oggetti che spaziano dal rinascimento fino ai giorni nostri. Olbricht decise di farsi costruire una casa nel centro di Berlino, un edificio che avrebbe accolto la sua sterminata collezione privata, una delle più vaste al mondo. La sua raccolta spazia da sculture a video e fotografie, fino ad opere di Thomas Schütte, Cindy Sherman, Marlene Dumas, Gerhard Richter. La collezione di opere d’arte contemporanea di Olbricht è ospitata al piano terra della me Collectors Room dove vengono anche organizzate mostre con opere provenienti da altre collezioni private da ogni angolo del globo. Ma è al primo piano che il visitatore può stupirsi visitando la Wunderkammer Olbricht.

Lasciatevi sorprendere dalle meraviglie della Wunderkammer Olbricht

Il temine Wunderkammer, cioè stanza delle meraviglie, comincia a diffondersi a partire dal 16esimo secolo. Si trattava di stanze in cui i collezionisti, al tempo principalmente nobili, ammassavano letteralmente ogni tipo di oggetto che potesse suscitare stupore: da elaborati gioielli fino ad arrivare ad animali esotici impagliati. E la Wunderkammer all’interno della me Collectors Room segue lo stesso concetto. Al suo interno Olbrich ha accumulato più di 300 oggetti, opere d’arte che risalgono soprattutto all’epoca del rinascimento e del barocco, una delle collezioni private di manufatti di questo periodo più complete e importanti d’Europa. Si possono osservare oggetti come il corno di un unicorno o la zanna di un narvalo, un calice ricavato da un teschio o enigmatici macchinari.

View this post on Instagram

Ferienzeit für die Kinder – kommt vorbei! Eine Schnitzeljagd führt die Kinder kostenlos und jederzeit durch die Wunderkammer und durch die aktuelle Ausstellung. Daneben macht der Audioguide von Kindern für Kinder mit spannenden Geschichten und passender Musikbegleitung einen Gang durch die Wunderkammer zu einem unvergesslichen Erlebnis. /// School holidays – come pass by! A scavenger hunt guides our young visitors through the Wunderkammer and the current exhibition. It is available for free and can be started at any time during our opening hours. (Only available in German) #holidays #kids #children #workshop #scavengerhunt #wunderkammer #exhibition #tmie #themomentiseternity

A post shared by me Collectors Room Berlin (@mecollectorsroom) on

Insieme alla me Collectors Room è stata fondata anche la Olbrich Foundation

L’arte contemporanea può spesso risultare ostica e complicata agli occhi del grande pubblico, per questo motivo lo scopo principale della Olbrich Foundation è quello di renderla accessibile a tutti, in particolar modo ai più giovani. La fondazione organizza numerosi eventi come conferenze con artisti e critici, concerti, programmi educativi per gli studenti e perfino corsi di cucina. Secondo la Olbrich Foundation, combinare l’arte contemporanea con la musica o con la cucina può aprire nuovi orizzonti e può insegnare a vedere l’arte da nuove prospettive.

me Collectors Room

Auguststrasse 68

10117 Berlin

Orari di apertura: da mercoledì a lunedì 12:00 – 18:00

Biglietti:

Galleria e Wunderkammer: intero 8 euro – ridotto 4 euro

Galleria, Wunderkammer e KW Institute for Contemporary Art: intero 10 euro – ridotto 8 euro

 

Immagine di copertina: ©Me Collectors Room da Facebook

Leave a Reply