In Germania i medici vogliono introdurre una tassa sullo zucchero per ridurre l’obesità

Sugar C Sharon McCutcheonsharon-mccutcheon-s4RaGIo2eYI-unsplash

Duemila nutrizionisti e pediatri tedeschi hanno chiesto ad Angela Merkel l’applicazione della Sugar Tax per incentivare la sana alimentazione e prevenire il rischio di obesità

Dopo l’approvazione del modello Nutri-Score, l’organizzazione mondiale della sanità (WHO), le aziende sanitarie e i medici del Paese premono per ottenere la Sugar Tax e ridurre il consumo degli zuccheri pro capite da dieci a cinque calorie giornaliere. La Germania pecca per diete alimentari non equilibrate e forti livelli di sovrappeso: il 50% degli adulti e circa il 10% tra bambini e teenager è obeso. Alto, inoltre, anche il rischio di diabete e di malattie del metabolismo.

Che cos’è la Sugar Tax

La Sugar Tax è un’imposta che attualmente viene applicata alle bevande ad alto contenuto glicemico per disincentivarne la produzione e il consumo. La Sugar Tax agisce in concomitanza a Nutri-Score, l’etichettatura semaforo che aiuta i consumatori ad acquistare prodotti salutari, e al divieto di spot che pubblicizzano snack e bibite zuccherine durante la fascia protetta della programmazione televisiva. Dal 2018, la Sugar Tax ha subìto dei cambiamenti ed è diventata più specifica: l’imposta è di 0,045 euro per le bevande contenenti fino al 4% di zuccheri per litro, di 0,135 euro per le bevande contenenti fino al 10% di zuccheri per lt. e di 0,235 euro per le bevande contenenti fino al 15% di zuccheri per lt.

La Sugar Tax in Europa e in Italia

La Francia ha adottato la Sugar Tax già nel 2012. Irlanda, Norvegia, Ungheria e Regno Unito hanno seguito il suo esempio. E’ una tassa virtuosa: i produttori hanno ridotto il quantitativo di zuccheri dalle bevande messe in commercio, il prezzo delle bevande è aumentato di circa il 3% e il consumo si è ridotto. Nel 2018 in Italia 320 medici hanno firmato una lettera rivolta a Giulia Grillo, all’epoca Ministro della salute del Paese, chiedendo di introdurre la Sugar Tax. La tassa avrebbe finanziato progetti di educazione alimentare e di prevenzione dell’obesità infantile ma la richiesta è stata ignorata. A settembre 2019, il Presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte è intervenuto pubblicamente sulla questione ritenendola finalmente una tassa applicabile.

Leggi anche:In Germania si parla di “introdurre” una tassa sulla carne

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Sugar, ©Sharon McCutcheon, CC0 on Unspash

Leave a Reply