Berlino, ubriaco prende a calci e pugni un conducente della metro

Nella notte tra domenica e lunedì un 28enne ubriaco ha picchiato un conducente della S-Bahn 7 di Berlino, metro di superficie diretta ad Ahrensfelde. Come riportato dal Berliner Morgenpost, era circa l’una e venti di notte quando la vittima, un uomo di 32 anni, ha fermato il treno nella stazione-capolinea di Ahrensfelde, nella parte nordorientale della città. Il conducente, a fine servizio, ha chiesto al giovane di scendere. Per tutta risposta il 28enne lo ha colpito al volto con un pugno, scaraventandolo a terra e continuando poi a prenderlo a calci.

I soccorsi. È stato un impiegato di una ditta di pulizie a intervenire e a salvare il conducente da ulteriori percosse. Sul posto è arrivata poi la polizia, che ha arrestato il 28enne, già noto alle forze dell’ordine per precedenti aggressioni e gesti violenti. La vittima, per fortuna, se l’è cavata soltanto con delle ecchimosi al volto e con dolori al polso e alle gambe.

Foto di copertina © Bahnbilder – Reinhard Zabel

Banner Scuola Schule

Leave a Reply