Cormorani, a Berlino film e incontro con il regista del film italiano caso dell’anno

Il bellissimo film di Fabio Bobbio evento punta di diamante di Visionär, festival internazionale di opere prime e seconde a Berlino.

Matteo e Samuele hanno 12 anni e passano l’estate tra il fiume, il bosco e il centro commerciale. Sono in quella fase della vita in cui, quasi inconsciamente, si sta diventando adulti. Comincia ad esserci curiosità riguardo al sesso, ci si annoia più velocemente, quella capacità di accontentarsi l’uno dell’altro e del contesto circostante comincia a non essere abbastanza. Seppur inconsciamente si cercano esperienze che rimangano. Sono loro i due cormorani del titolo, esseri viventi in continuo adattamento con tutto ciò che li circonda…

Per realizzare il suo film Bobbio afferma di essersi basato sui suoi ricordi. Una memoria la cui rappresentazione, secondo Sentieri Selvaggi, è assolutamente da promuovere: “Quello di Bobbio è un esordio notevolissimo, studiato nel dettaglio ma anche intenso per il modo in cui si abbandona e si lascia trascinare da questi due adolescenti. Che sembra recuperare frammenti di esperienze di una memoria personale. Di letture o di film visti. Che sembra galleggiare nell’acqua e nell’aria, immergersi e riemergere, pieno di colpi di luce e magie come la scena in bicicletta sulle note di Ho lasciato il tuo amore della Cranchi band o gli sguardi con le ragazze sull’autoscontro, in una festa degli occhi e dei sensi che sembra arrivare direttamente dal cinema di Franco Piavoli”.

I Cormorani – L’evento di Berlino

Franco Bobbio sarà a Berlino per presentare in anteprima tedesca I Cormorani venerdì 28 e sabato 29 aprile. Le proiezioni, entrambe alle 20.30, sono organizzate all’interno del Visionär Film Festival (dal 27 aprile al 1 maggio al cinema Babylon). La pellicola è proiettata in italiano con sottotitoli in inglese. Ogni proiezione sarà seguita da un dibattito con lo stesso regista.

Visionär – Il festival

I Cormorani è uno dei film più attesi del Visionär Film Festival, kermesse internazionale di opere solo prime e seconde in scena al Babylon sarà dal 27 aprile al 1 maggio. A dirigere il festival c’è l’italiana Francesca Vantaggiato. “Scopo della manifestazione è quello di promuovere visioni artistiche innovative. I film vengono visti come il modo ideale per rinnovare e rafforzare il dialogo tra le culture attraverso proiezioni e incontri con registi e talenti emergenti. Gli altri film sono:  il polacco Godless, l’iraniano Drum, il coreano Communication & Lies, l’argentino/austriaco A Decent Woman, il georgiano House of Others, il polacco The Last Family, l’olandese Out of Love e il cinese Underground. Tutti i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli in inglese.

I Cormorani

venerdì 28 aprile 2017 ore 20.30

film e incontro con il regista Fabio Bobbio

replica sabato 29 alle 20.30

biglietti qui 

Visionär Festival

dal 27 aprile al 1 maggio

presso il Babylon, Rosa -Luxemburg-Strasse-30

programma completo del festival

15219630_939322122867316_1048813033620156316_n

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply