A Berlino arriva il Corso di dizione italiana attraverso il teatro

Si intitola semplicemente Corso di dizione italiana e  teatro ed è il nuovo corso estivo di soli tre incontri (più uno di prova) della Berlino Schule per chi vuole cimentarsi con la recitazione e cominciare ad eliminare quei difetti di pronuncia italiana che immancabilmente ci caratterizzano. A tenerlo è Salvatore Orefice, autore, attore e regista di teatro da oltre vent’anni, diplomato presso il Teatro Stabile di Parma e la Scuola di Cinema di Roma, nonché autore di un di un manuale di dizione della lingua italiana dal titolo “Ben detto!”.

Il corso. È rivolto sia ad italiani che a stranieri che parlano italiano. Attraverso esercizi specifici e la messa in scena di una versione riadattata per il teatro del Pinocchio di Collodi, si lavorerà sulla pronuncia e l’interpretazione teatrale con un particolare focus sulla Respirazione Diaframmatica. «Solo con un´ottima ossigenazione corpo e mente possono aiutare un aspirante attore e diventare un vero attore».

Date e prezzi. I tre incontri dureranno due ore e venti l’uno a cui c’è da aggiungere un incontro più breve di prova, completamente gratuito, martedì 14 giugno. L’inizio del corso è previsto per martedì 21 giugno dalle 19.00 alle 21.20 presso la sede di Berlino Schule, Gryphiusstrasse 23 (fermata Ostkreuz). Seguiranno altri due incontri sempre di martedì. Il costo intero del corso è di 70€ (60€ se si è in possesso della Berlino Magazine Card). Per prenotarsi alla prova gratis o iscriversi direttamente al corso scrivete a info@berlinoschule.com.

Corso di dizione italiana e teatro 

DATE

Incontro di prova: martedì 13  ore 19.00

gratuito, previa prenotazione a info@berlinoschule.com (evento facebook)

Corso: martedì 20 – martedì 27 e martedì 4 luglio – corso

ogni lezione va dalle 19.00 alle 21.20

Costo corso

70€ intero

60€ se provvisti della Berlino Magazine Card (acquistabile separatamente al costo di 20€)

DOVE

Berlino Schule, Gryphiusstrasse 23 (fermata metro più vicina Ostkreuz)

Photo: © CC BY SA 2.0 George Laoutaris

Related Posts

Leave a Reply