A Berlino i meccanici del soccorso stradale per gli automobilisti arrivano in bici

Soccorso stradale… in bicicletta. È la nuova iniziativa, in via sperimentale, dell’ADAC, Automobile Club Germania (la versione tedesca dell’Aci) per Stoccarda e Berlino.

L’obiettivo? Un servizio che non inquini e a volte sia in grado di aggirare eventuali imbottigliamenti proprio a causa del guasto alla vettura a cui devono prestare soccorso.

Il progetto. Le biciclette sono in tutto quattro, due per città. Le due città che faranno da sperimentatrici sono state scelte in base al tasso di inquinamento e alla concentrazione di automobili elettriche. Stoccarda è una delle città della Germania con il tasso più alto di inquinamento atmosferico, mentre Berlino vanta la più alta concentrazione di automobili elettriche. La scelta di un soccorso a impatto zero è stata sperimentata lo scorso anno in Austria, dove l’Oamtc, ovvero l’Aci austriaco, forte del successo riscosso, ha deciso di potenziare questo tipo di soccorso stradale.

Le biciclette. Tre delle biciclette saranno “urbane”, mentre la quarta sarà una mountain bike. Tutte saranno equipaggiate di un motorino che dovrebbe rendere più agevole lo spostamento e minore la fatica degli operatori. Gli angeli gialli sono stati scelti su base volontaria. A Berlino le selezioni sono si sono svolte senza intoppi, mentre a Stoccarda ci sono stati appena due volontari.

Foto di copertina (C) ADAC PRESS PHOTOS

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • 10000
    Casa condivisa a Kreuzberg, Berlino, 2015. - Che buona questa pastinacata al chili! (la pastinacata è un tipo di pianta commestibile ndr)  -Sì, io neanche la conoscevo, l'ho trovata per caso al Biomarkt! . Mentre uno dei giovani enumera i vantaggi della distribuzione di cibi completamente bio, una ragazza, annuendo,…
  • 10000
    “Wühlischstraße” è una delle strade maestre del quartiere di Friedrichshain, una zona di Berlino giovane e allegra, costellata da locali e negozi. Facilmente raggiungibile sia con la metro che con il tram, è il punto di incontro di molte culture. Un incontro peculiare, che genera una convivenza stimolante e ricca. Nel tratto…
  • 10000
    Checkpoint Charlie e East Side Gallery sono certamente tappe obbligate in un percorso tematico sulla storia del Muro, ma, per chi volesse avere un approccio più profondo (e meno commerciale) alla questione, una passeggiata su Bernauer Straße è caldamente consigliata. Questa strada rappresenta in modo emblematico la ferita che lacerò…
  • 10000
    Bayreuth, cittadina a nord della Baviera, quartiere residenziale di St. Johannis, domenica 21.30 (ieri): dopo essere stata avvertita telefonicamente d'emergenza, la polizia è accorsa e ha ritrovato tre cadaveri, uno vicino all'altro, in mezzo alla strada vicino ad una serie di automobili parcheggiate. Vicino a loro un'arma da fuoco. Una quarta persona…
  • 10000
    101 chilometri di pista ciclabile paralleli all'autostrada A 40 che collega Duisburg ad Hamm: si chiamerà RS1, dove la R sta per Radschnellweg, percorso veloce per bici ed è il progetto, con cantieri già aperti, che sta prendendo vita nella zona della Ruhr, una delle regioni con la più alta concentrazione…

Giulia Mastrantoni

Laureata in inglese e francese, ama scrivere e viaggiare. Legge come se non ci fosse un domani e, non appena se ne presenta l'occasione, si butta a capofitto in nuove avventure. «Da grande» vuole non doversi mai chiedere: «E se?». Ha pubblicato i racconti "Misteri di una notte d'estate" per la Ed. Montag nel 2015 e "Veronica è mia" per la Panesi Edizioni nel 2016, sulla tematica della violenza psicologica e sessuale.

Leave a Reply