A Berlino torna in scena la Carmen

Berliner Sing Along, My Fair LadySinfoniekonzert 7 Carmen: tutto quello che c’è da sapere sui prossimi appuntamenti della Komische Oper Berlin e come vincere due biglietti per uno degli spettacoli.

Anche quest’anno la stagione lirica della Komische Oper Berlin sta volgendo al termine. Inaugurata lo scorso settembre 2017, l’ultima rappresentazione avrà luogo domenica 8 luglio. Tuttavia, non è stata una stagione come tutte le altre. Quest’anno, infatti, coincide con il suo settantesimo anniversario di attività. Le settanta candeline sono state celebrate con un repertorio lirico di tutto rispetto, che ha mostrato ancora una volta l’anima versatile e multiforme del teatro berlinese. Tra gli spettacoli che vogliamo segnalarvi ci sono:

Berliner Sing Along

Dedicato ad un pubblico più giovane, questo progetto ha coinvolto i bambini di tre diverse scuole primarie di Berlino, che con l’aiuto dei professionisti di musica e teatro della Komische Oper Berlin hanno portato in scena un repertorio di canzoni scelte proprio da loro. Il progetto mira a far nascere, anche solo in minima parte, la passione e l’amore per il canto nei giovani protagonisti, e a offrire a bambini provenienti da differenti background la possibilità di un incontro con l’opera lirica.

My Fair Lady

Questo musical è ispirato a Pigmalione, opera teatrale dello scrittore e drammaturgo irlandese George Bernard Shaw. Nel 1964 è apparso anche sui grandi schermi, i panni della protagonista erano vestiti da una bellissima Audrey Hepburn. Il musical narra le vicende della fioraia di un piccolo paesino di campagna, Eliza Doolittle, che inizia a prendere lezioni dal fonetista Henry Higgins, mossa dalla volontà di voler diventare una vera signora e aprire così un negozio. L’impegno del professore, tuttavia, è il risultato di una scommessa con il colonnello Pickering, fatta dopo che il fonetista ha affermato di poter trasformare una qualunque popolana in una lady con pochissimi mesi di lezione. Ma, inaspettatamente, il professor Higgins comincia a provare dei sentimenti per la povera fioraia.

My Fair Lady, ©Iko Freese / drama-berlin.de, Komische Oper Berlin

Sinfoniekonzert 7

L’acclamato violinista Daniel Hope e l’altrettanto famoso pianista Sebastian Knauer portano insieme sul palcoscenico del teatro berlinese un programma centrato sul lavoro e sulle composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart. Il tutto arricchito da tesori composti dall’artista sperimentale Erwin Schulhoff e dal compositore russo-polacco, recentemente riscoperto Mieczysłav Weinberg.

Carmen

La celeberrima opera comica in quattro atti di Georges Bizet, su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy, racconta le vicende amorose di Carmen. La complessità del personaggio, amante della seduzione, della libertà e dell’indipendenza, viene portato in scena alla Komische Oper Berlin da Sebastian Baumgarten, il quale aggiungendo un tocco di modernità all’opera, proietta l’azione in un mondo contemporaneo caratterizzato da povertà, crisi e morte, dando così vita a un’opera unica e mai vista prima.

Un passo indietro nella storia di questo teatro

La struttura che ospita la Komische Oper Berlin venne costruita nel 1892, su progetto degli architetti viennesi Ferdinand Fellner e Hermann Helmer. Chiamato in origine Teatro di Unter den Linden, era adibito sia a teatro di varietà che a Teatro nazionale della Germania. Dal 1947 in poi ospita solo la Komische Oper. Danneggiato dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, i lavori di restauro hanno privato il teatro della sua facciata originaria. Con i suoi 1190 posti a sedere, è rimasto invece inalterato l’aspetto interno, adornato con bellissime decorazioni in stile neobarocco viennese. Oggi l’edificio è la sede di uno dei tre teatri d’opera di Berlino, e presenta una particolarità: gran parte delle esecuzioni viene messa in scena in lingua tedesca, una caratteristica unica nel contesto dell’opera internazionale. Inoltre, un display moderno posizionato in prossimità degli spettatori fornisce sottotitoli dei testi rispettivamente in tedesco, inglese, francese e turco.

I prossimi appuntamenti con gli spettacoli della Komische Oper Berlin

Berliner Sing Along: lunedi 18 giugno, 2018, ore 11:00

My Fair Lady: venerdì 22 giugno 2018, ore 19:30

Sinfoniekonzert 7: venerdì 29 giugno 2018, ore 20:00

Carmen: mercoledì 27 giugno, ore 19:00

BERLINO MAGAZINE REGALA DUE BIGLIETTI PER LA CARMEN (Mercoledì 27 giugno, ore 19:00) AL PRIMO CHE NELL’ORDINE:

1- Lascerà un commento qui sotto l’articolo (e non su FaceBook) con scritto “Partecipo al concorso”
2- Manderà una mail a redazione@berlinocacioepepemagazine.com mettendo come oggetto CARMEN e la risposta alla domanda: “Qual è la data di inizio dei corsi della German Summer School della Berlino Schule?”
N.B.: Berlino Magazine contatterà solo il vincitore/ice

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: Carmen, ©Robert-Recker.de, Komische Oper Berlin

3 Responses to “A Berlino torna in scena la Carmen”

  1. Katiuscia Marello

    Partecipo al concorso

    Rispondi
  2. Anna Oblach

    Vorrei partecipare al concorso! Buona giornata:)

    Rispondi
  3. Anna Agliardi

    Partecipo al concorso

    Rispondi

Leave a Reply