A Berlino una vecchia farmacia di Oranienplatz si trasforma in un nuovo e originalissimo café

A Berlino, nessuno spazio è destinato a rimanere vuoto. Ogni angolo, spogliato della sua funzione originale, diventa un’occasione nuova e spesso creativa di riorganizzare lo spazio e trasformarlo in qualcosa che è ancora in grado di stupire.

Una piscina può diventare un club notturno, una fabbrica un ristorante, un binario dei treni la nuova strada della movida… Questa è invece la volta di una vecchia farmacia di Oranienplatz che ha dato vita a un caffè: ORA.

Il locale

Inaugurato ad aprile 2015, dopo la chiusura due anni prima, il nuovo locale è rinato in forma di caffè, prendendo il posto di una delle più antiche farmacie della città. Si presenta con un’estetica originale, che mantiene intatta l’architettura tipica della precedente farmacia, con bancone e cassetti in legno. I grandi barattoli che un tempo contenevano erbe, balsami, unguenti e i rimedi tipici del secolo scorso, sono ancora sugli scaffali, questa volta con dentro caffè, tè e tutto ciò che ci si aspetta di trovare in un esercizio destinato al tempo libero.

La vecchia farmacia

Per più di 150 anni è stata l’Apotheke che ha fornito i medicinali al Kaiser, ma oggi gode di un altro successo: confonde il suo passato con la creatività della modernizzazione degli spazi berlinesi. Torte, piatti caldi e cocktail si mescolano all’ambiente “medico” di un antico laboratorio di farmaci, offrendo un effetto che, nel panorama della gastronomia berlinese, ha trovato un modo originalissimo di stupire.

L’ambiente da farmacia è stato corredato da un design vintage, con tavolini in legno e dettagli che piaceranno molto agli igers costantemente a caccia di nuovi soggetti. All’ORA è possibile fermarsi per un caffè, ma anche per uno spuntino all’ora di pranzo, una specialità del posto è il pane, preparato con un lievito fai da te. Il caffè riserva anche una zona esterna, perfetta per le giornate estive.

I giudizi entusiasti di chi ha già sperimentato il servizio di ORA bastano a incoraggiare chi ancora non ci è stato a trascorrere qualche ora avvolti dal fascino del suo design.

ORA

Oranienplatz 14/Erkelenzdamm 1, Berlin Kreuzberg

Aperto ogni giorno dalle 10.00

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © Trombone 65 Foto CC BY SA 2.0

Related Posts

  • *di Sibylla Pace - foto di Paolo Lafratta Per oltre una settimana le strade intorno alla Ohlauer Strasse, nel cuore hipster di Kreuzberg, sono state sbarrate da transenne e tenute sotto stretta sorveglianza, 24 ore su 24, da poliziotti in tenuta antisommossa. Solo nella tarda mattinata di oggi, 3 luglio,…
  • I rifugiati di Oranienplatz costruiscono mobili di design, un'azienda li vende: nella realtà, nulla di questa storia dovrebbe esistere. Malik Agachi, 21 anni, un Tuareg del Niger, è un rifugiato passato dal Centro di Accoglienza di Lampedusa. Ha vissuto per lungo tempo al campo di Oranienplatz e oggi non ha il permesso per…
  • di Sergio Manera* A quanti di voi sarà capitato almeno una volta di ritrovarsi tra tedeschi in pausa caffè, momenti di attesa a metà giornata o prima di iniziare il lavoro, incontri casuali tra colleghi, fine del lavoro... Siamo italiani, amiamo questi momenti ottimi per instaurare rapporti sociali, confrontarsi sul…
  • Lavoro a Berlino. Il locale di caffè e dolci Giro d’Espresso di Berlino cerca urgentemente personale (possibilmente italiano).  Il proprietario è tedesco, ma il caffè lo prepara come in Italia. Il livello di conoscenza del tedesco non deve essere alto; si cerca una, forse anche due persone, sia part-time che a tempo pieno. Esperienze…
  • di Daniele Lauri Con il sogno di aprire un coffee-shop, ho girato (in bicicletta) la capitale tedesca in lungo e in largo con l’obiettivo di mettere a fuoco il mercato del caffè espresso di Berlino. In questo peregrinare ci sono state conferme, delusioni e spesso piacevoli sorprese. La mia voleva…

Margherita Sgorbissa

Con sempre il solito imbarazzo delle autodescrizioni, mi presento: sono Mag e sono laureata in mediazione linguistica. Finita la vita in Italia, presto sarò a Berlino per iniziare un nuovo capitolo. Un grande legame che mi ha tenuta stretta alla realtà tedesca è stato sicuramente Berlino Cacio e Pepe Magazine, con cui collaboro dal 2011. Inutile citare la mia grandissima passione per la scrittura e il giornalismo!

One Response to “A Berlino una vecchia farmacia di Oranienplatz si trasforma in un nuovo e originalissimo café”

  1. Sabrina

    Salve, ho trovato molto interessante questo sito. Mi piacerebbe sapere dove mangiare senza glutine dovendo andare per Natale a Berlino. Cordiali saluti

    Rispondi

Leave a Reply