A Kreuzberg il mercatino delle pulci è in un giardino botanico urbano un tempo abbandonato

A Berlino una volta al mese, nei mesi di primavera e d’estate, ha vita il Kreuzboerg,  il mercatino delle pulci all’interno dei Prinzessinengärten (“Giardini delle principesse”)

Siamo nel cuore del quartiere Kreuzberg, in un’area facilissima da trovare, proprio all’uscita della stazione metropolitana Moritzplatz (U8). È un evento davvero particolare. Già la location è speciale: il Prinzessinengärten è un giardino botanico urbano che da anni sta facendo parlare di sé: un tempo spazio completamente abbandonato pieno di erbacce e rifiuti, è stato pulito e trasformato da un’organizzazione no profit della zona in un giardino botanico a disposizione di chiunque voglia avere un piccolo pezzo di terra e coltivare il proprio orto. E non solo visto che vi ha vita anche un mercatino delle pulci (in tedesco Flohmarkt) perfetto per chi vuole rilassarsi e vagare tra gli stand pieni di oggetti di seconda mano, prodotti artigianali, libri, giocatoli e pezzi di pseudo antiquariato, musica, piantine in vaso e semi per portare un po’ di colore sui balconi, bigiotteria, abiti usati e qualche sorpresa che nessuno si sarebbe mai aspettato di trovare, ma che alla fine non puoi resistere dal portarti a casa.

Del resto i Flohmarkt sono così

Vai per dare un’occhiata, fare un giro con un paio di amici e – inevitabilmente – torni a casa con un vassoio in metallo appartenuto a chissà quale bar, una foto sbiadita di Berlino da appendere alla parete, e una maglietta che per 2 euro non potevi non provare e poi, visto che era proprio la tua taglia, non potevi lasciare lì.

Qui chiunque può vendere le sue cose, senza bisogno di complicate registrazioni o documenti. Per quanto riguarda il Flohmarkt Kreuzboerg nei Prinzessinnengärten, esistono tre possibilità per chi vuole esporre e vendere i propri oggetti: lo stand con tettoia, il tavolo e uno spazio a terra. Per il primo tipo di esposizione é necessario effettuare la prenotazione con un formulario online, mentre per le altre due tipologie non è prevista prenotazione e bisogna presentarsi direttamente sul posto il giorno dell’evento. Ovviamente, chi arriva prima ha maggiori possibilità di trovare un tavolo libero e una buona zona.

Per esporre a Kreuzboerg

I prezzi indicativi:

1 stand di 3 metri con tettoia costa 35€

1 tavolo di 2,20 metri (+ circa 0,80m davanti) costa 20€

– spazio a terra: 1metro al prezzo di 10€, 2 metri a 15€, 3 metri a 20€

Ai prezzi sopra indicati gli artisti e artigiani (Kunsthandwerk) devono aggiungere 5€.

Ovviamente lo spazio può essere condiviso con più persone e in questo modo con una cifra irrisoria si riesce a fare spazio in casa, liberarsi di oggetti di cui non avete ancora capito l’utilizzo (magari acquistati proprio a un Flohmarkt l’estate scorsa!) e dare una seconda vita a vestiti che sono rimasti chiusi nell’armadio per due estati se non di più.

Kreuzboerg Flowmarkt nei Prinzessinnengärten

Prinzenstraße 35 – 10969 Berlino (Google Map)

Sito per rimanere aggiornati sulle date

Prossimo appuntamento: 

Domenica 2 luglio 2017 dalle 10:00 alle 17:00

 

Photo: © SnippyHolloW  – Garden –  CC BY SA 2.0

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Chiara Polacchini

Dall'Italia alla Germania, passando per Spagna, Francia e Stati Uniti. Amante di marketing e lingue straniere, da 5 anni ho fatto di Berlino la mia nuova casa.

One Response to “A Kreuzberg il mercatino delle pulci è in un giardino botanico urbano un tempo abbandonato”

  1. Roberto Lalli

    Grazie per l’interessante articolo. Non mi risulta chiaro, pero’, se sia necessario fare dei documenti
    per poter vendere in tali mercatini prodotti artigianali fatti da un non prefessionista.

    Rispondi

Leave a Reply