Aeroporti di Berlino, che disastro: entrambi tra i peggiori 10 al mondo

Berlino continua a collezionare un disastro dopo l’altro, per quanto riguarda la questione aeroporti: la mancata apertura del nuovo terminal internazionale Willy Brandt, prevista per il 2012, rinviata più volte fino al 2017 e destinata probabilmente a slittare fino al 2019 è riconosciuta come uno dei fallimenti più clamorosi della solitamente affidabile amministrazione tedesca, questo è ormai conclamato.

L’indisponibilità della nuova struttura riaccende allora i riflettori sui due vecchi aeroporti di Berlino, Schönefeld e Tegel, destinati a tirare la carretta ancora per chissà quanto. E anche qui, per Berlino, c’è poco da sorridere: il portale di viaggi eDreams ha infatti stilato la classifica dei 10 migliori e peggiori aeroporti del mondo e Schönefeld e Tegel sono rientrati entrambi nella seconda, piazzandosi rispettivamente al terzo e ottavo posto.

ll ranking di eDreams. É per il sesto anno consecutivo che il noto portale di viaggi presenta la sua graduatoria dei migliori e peggiori aeroporti di tutto il mondo. Lo studio prende in considerazione i terminal che accolgano almeno 9 milioni di passeggeri all’anno o che siano aeroporti di una capitale e, per il 2016, elabora le valutazioni di oltre 90.000 viaggiatori.

Berlino due volte nella lista nera. Come Roma. É soprattutto Berlin Schönefeld a non soddisfare le aspettative: la struttura, infatti, sale addirittura sul podio dei peggiori, dietro al Mohammed International Airport di Casablanca e al LaGuardia Airport di New York. I viaggiatori lamentano soprattutto la struttura poco razionale dell’aeroporto tedesco, la necessità di attraversare lunghi corridoi prima di arrivare al punto desiderato, gli impianti obsoleti e le lunghe file al check-in, non infrequenti in un aeroporto che deve sopportare un flusso di persone molto più alto di quello per cui era stato progettato. Anche Tegel non se la passa tanto bene: le recensioni dei viaggiatori eDreams lo condannano all’ottavo posto di questa poco invidiabile lista nera, in cui fa capolino anche Roma: i due aeroporti della capitale italiana, Fiumicino e Ciampino, non devono aver fatto un’ottima impressione a chi ci è passato, se occupano rispettivamente il quarto e il sesto posto della classifica.

peggiori

Monaco riscatta la Germania. L’onore germanico è in parte riscattato da Monaco. Il terminal del capoluogo bavarese entra infatti nella classifica dei 10 migliori aeroporti al mondo, conquistando un apprezzabilissimo quinto posto. Sfiorano la top 10 anche gli aeroporti di Francoforte e Düsseldorf, rispettivamente all’undicesimo e dodicesimo posto. La palma del migliore in assoluto del 2016, per la cronaca, se l’è aggiudicata il Changi Airport di Singapore.

migliori

banner3okok (1)

Foto di copertina © Eio – Wikipedia

Leave a Reply