Anche a Berlino arriva il Bagna Cauda Day. Al Facciola c’è solo da leccarsi i baffi

Berlino come in Italia, o meglio, come Asti, Monferrato, Roero, Langa, Val d’Aosta, Liguria e Piemonte in generale. Arriva anche nella capitale tedesca infatti il Bagna Cauda Day, grande manifestazione dedicata alla celebre ricetta piemontese. Per ventiquattro ore e poco più, dalle 19.00 di venerdì 25 alla notte di sabato 26 novembre al Facciola, accogliente wine-bar nel cuore di Kreuzberg, si avrà modo di accompagnare un bicchiere, se non una bottiglia di buon vino (il Facciola metterà in offerta bottiglie di Barbera d’Asti PI-CIT 2015 cantina La Montagnetta a soli 13€ ). La modalità di partecipazione è semplice: con 20 € si ha bagna cauda con verdure a volontà, un bicchiere di Barbera (0,1l), un malox per aiutare la digestione e un vademecum sulla Bagna Cauda.

15056427_1753684174896532_8249491246742378755_n

L’evento avverrà in contemporanea in moltissime località italiane  (logicamente nord e nord-ovest) con un’alta concentrazione nella zona intorno ad Asti. Il Facciola di Berlino è l’unico locale europeo fuori dal Bel Paese, mentre sparsi per il mondo celebreranno la Bagna Cauda anche il Pane e pizza Don Carlo (Heredia, Costa Rica), il Roby Anne’s Lodge (Nuku’alofa, Regno di Tonga), il B&B Villa Cavour (Point Vernon Hervey Bay Queensland, Australia), la Trattoria I Bologna (Wakayama, Giappone) e l’Osteria Stefano Lubiana (Tasmania, Australia).

La storia della Bagna Cauda. Ce la racconta direttamente Facciola. «È una pietanza originariamente di umili origini tipica delle stagioni più fredde dell’anno. È nata nel basso Piemonte, frutto della commistione di due ingredienti lì molto presenti.: l’aglio e le acciughe salate. Lì infatti passavano le vie del sale, dell’olio d’oliva (o di noci e nocciole come vuole la leggenda). Molti mercanti astigiani erano soliti passare dalla Provenza e dalle foci del Rodano portando con loro, per l’appunto, le acciughe. Inizialmente la Bagna Cauda non era apprezzata dalle classi abbienti per l’odore lasciato in bocca, rimanendo retaggio delle classi contadine. Qualcuno dice che sia l’erede del “sapor rusticorum” una tipica e amatissima pietanza calda medievale cremosa e densa proprio come la Bagna Cauda. Oggi, nelle sue molteplici varianti moderne più o meno alleggerite rispetto all’antica ricetta contadina, la Bagna è nuovamente tornata sulle tavole di molte case e ristoranti di tutto il mondo”.

Il locale. Il Facciola ha aperto a gennaio 2015 ed è uno dei wine-bar dalla carta più interessante di Berlino sia per quantità che qualità di offerta.  Aurora, la fondatrice, a prescindere dalla lingua da utilizzare, italiano (è piemontese), inglese o tedesco, riesce a coinvolgere sia quando parla di vino che quando brindisi e calici pieni diventano il pretesto per una serata all’insegna dell’allegria e della convivialità. Del resto, per diventare ambasciatrice in Germania di un piatto “sociale” come la Bagna Cauda non poteva essere diversamente.

Bagna Cauda Day – Berlin

venerdì 25 novembre dalle 19 a notte

sabato 26 novembre dalle 18 a notte

presso il Facciola

Forster Str. 5, 10999 Berlino – Kreuzberg

possibilità di presentarsi spontaneamente, ma è gradita la prenotazione allo 0176 30368903 o via mail a info@facciola-berlin.de

Costo: 20 € a persona comprensivo di Bagna Cauda con verdure a volontà, un bicchiere di Barbera (0,1l ), un malox per aiutare la digestione e un vademecum sulla Bagna Cauda. Con ulteriori 5 € si acquista un bavaglio d’autore realizzato appositamente per l’evento.

Evento Facebook

Per scoprire di più dell’evento nel mondo, questo è il sito del Bagna Cauda Day.

Photo © http://www.rivistae20.com/

Leave a Reply