Arriva l’inverno, la metro di Berlino apre le sue stazioni di notte per i senzatetto

A Berlino arrivano i primi veri freddi e la BVG si fa solidale: la società che gestisce (insieme alla Deutsche Bahn) la metro della capitale tedesca ha infatti aperto, come di consueto, due stazioni metro nelle ore notturne per dare ospitalità ai senzatetto. Lo comunica Petra Reetz, portavoce della BVG, alla Deutsche Presse Agentur.

Le stazioni scelte. Come riporta il Berliner Morgenpost, le due stazioni adibite a offrire accoglienza ai clochard nelle fredde notti invernali sono come negli scorsi anni Südstern (U7), a Kreuzberg, e Schillingstraße (U5), non lontano da Alexanderplatz. L’apertura è stata predisposta da domenica scorsa, in concomitanza con l’avvio di una settimana di meteo particolarmente rigido. Durante lo scorso inverno, relativamente mite, l’opportunità offerta dalla società di trasporti era stata poco sfruttata ma quest’anno le due stazioni-rifugio potrebbero risultare decisive nello scongiurare il rischio di assideramento se le temperature dovessero scendere al di sotto dello zero. «È una misura di emergenza», chiarisce la Reetz, «trattandosi pur sempre di stazioni metro». Ma, di fronte al dramma di chi deve affrontare le fredde notti berlinesi senza una casa, anche la rigida organizzazione tedesca mostra il suo cuore e cede il passo a una certa elasticità.

Banner Scuola Schule

Leave a Reply