10 artisti italiani che hanno cantato in tedesco

Quanti di voi conoscono Lucio Battisti, Patty Pravo, Mia Martini e Franco Battiato alzino la mano (come sopra).

Quasi tutti immagino…e quanti di voi invece conoscono le rispettive Unser Freies Lied, Was für ein Tag, Auf der Welt e Gestillte Sehnsucht?

La musica italiana ha vissuto un periodo d’oro tra gli anni ´60 e ´80, con pochi precedenti in Europa. Durante qualche viaggio vi sarà sicuramente capitato di incontrare, tra gli scaffali dei negozi di dischi, una raccolta di Albano e Romina, il best of di Celentano, un paio di album di Alice e l’intera discografia di Milva.

Questo perché trenta, quarant’anni fa, quando un’artista Italiano di grande successo rilasciava un singolo o un album che funzionava, la casa discografica tentava di esportare il prodotto in Europa e a volte anche nel mondo. Era talmente forte il potere commerciale di certe canzoni che vennero registrate delle versioni in tedesco, in spagnolo o in francese (oggi tutto ciò accade solo quando parliamo di Ramazzotti, Pausini, Ferro e pochi altri rari casi).

Ecco a voi 10 tra cantautori, interpreti e artisti italiani che nella propria carriera hanno pubblicato dei pezzi in tedesco. A volte la pronuncia e il risultato sono davvero scadenti, tuttavia il fascino di una certa epoca e di un’italianità di peso, rimane:

Lucio Battisti – Unser Freies Lied (versione tedesca de Il mio canto libero). Lucio ha addirittura pubblicato due introvabili album cantanti interamente in tedesco)

Patty Pravo – Das Paradies auf dieser Welt (versione tedesca de Il Paradiso)

Mia Martini – Auf Der Welt (versione tedesca di Piccolo Uomo). Questo pezzo avrebbe dovuto essere eseguito al Festival di Sanremo 2012 da Nina Hagen e Loredana Bertè, ma poi non se ne fece nulla e Nina fu sostituita da Macy Gray.

Milva – Menschen an der Macht (versione tedesca di Alexanderplatz)

Raffaella Carrà – Liebelei (versione tedesca di A far l’amore comincia tu)

Rita Pavone – Ich Frage meinen Papa (versione tedesca di Viva la pappa col pomodoro)

Mina – Glaube ihr nicht (versione tedesca di Non credere)

Franco Battiato – Gestille Sehnsucht (inedito contenuto nell’album Come un cammello in una grondaia)

Alice und Stefan Waggershausen – Zu nah am Feuer  (inedito pubblicato come singolo nel 1984 nel quale Alice canta in italiano le strofe e in tedesco il ritornello. Il 7” vendette più di un milione di copie)

Gianni Nannini – Aria ist Leben  (versione tedesca di Aria)

simone mazzilli

Musikfresser "Yeah, Berlin, Stadt der unbegrenzten Möglichkeiten. Außerdem schmeckt in jeder anderen Stadt der Döner sc***#*e. Don't believe the Hype und so, Ich habe über 1000 Facebook-Freunde doch bin eigentlich ganz nett" (Fatoni & E.W. - Kunst, 2013)

Leave a Reply