Basta stare in piedi! I treni tedeschi provano la prenotazione posto a solo 1 €

Chi si è mai trovato nell’ora di punta su un treno regionale – poniamo – tra Potsdam e Berlino sa di cosa stiamo parlando: trovare un posto a sedere può essere un impresa disperata. Se n’è accorta anche la Deutsche Bahn e, dal prossimo primo gennaio, testerà una soluzione che potrebbe fare comodo a tanti pendolari: su tutti i treni regionali RE 10 della tratta Cottbus-Leipzig, in Germania nordorientale, sarà possibile prenotare un posto al costo di un euro. Lo ha annunciato il responsabile marketing di DB Regio Nordost, Renado Kropp, e lo riporta la Berliner Zeitung.

L’iniziativa. I posti riservati si troveranno in un’area specifica dei treni e, sulla tratta Cottbus-Leipzig, dovrebbero essere all’inizio 20 dei 340 posti disponibili. Il numero, ha spiegato Kropp, potrà essere aumentato se i test pilota dovessero avere successo. La differenza con i treni a lunga percorrenza, ha chiarito il responsabile marketing, è che i posti non saranno numerati. Chi ne occupa uno dovrà semplicemente dimostrare ai controllori di aver pagato la differenza con il biglietto normale. I pendolari potranno assicurarsi anche una prenotazione annuale al costo di 40 euro. Se l’esperimento sul regionale RE 10 dovesse dare buoni risultati, dalla metà del 2017 potrebbe essere esportato sul Prignitz-Express RE 6 da Berlin-Spandau a Wittenberge.

Foto di copertina © onnola

Banner Scuola Schule

Leave a Reply