Il Beate Uwe, il club di Berlino dentro un vecchio Plattenbau di Friedrichshain

Beate Uwe

La Techno Oasi in un Plattenbau, così la rivista Tip Berlin ha definito questo club di Fredrichshain.

L’arredamento anni ’70, con tanto di dancefloor in movimento, è perfetto per le serate del venerdì quando si balla spesso soul e funk, mentre è particolare il sabato, quando di mezzo c’è l’electro. A differenza di tanti club di Berlino, qui si può andare – e ballare – già dalle 23. L’idea del suo gestore, David, è di realizzare un locale dove la gente va a ballare «un po’ prima che altrove, magari preparandosi ad entrare da qualche altra parte alle 3 del mattino, un Art Club che possa formare una sorta di unione/famiglia con i suoi clienti».

Il Plattenblau

Il Plattenbau, per chi non lo sapesse, è il tipico palazzone alto e normalmente senza balconi (se li trovate nove volte su dieci sono stati aggiunti dopo la caduta del muro) utilizzato dalla DDR per dare il maggior numero di alloggi possibili spendendo il meno possibile (sia in termini di costruzione che di spreco energetico – normalmente Plattenbau disperdono poco calore verso l’esterno).

Beate Uwe

Schillingstrasse 31, 10179 Berlin

Ingresso dalle 23 in poi, circa 5€

Website Facebook ResidentAdvisor

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply