Berlin U-Books, a Berlino si regalano libri nelle stazioni della metropolitana

Book sharing

Book sharing: originale e interessante iniziativa a Berlino

Shyam J. ha organizzato un interessante book sharing collettivo nelle stazioni della metropolitana di Berlino. L’obiettivo è quello di diffondere la letteratura nelle stazioni ferroviarie e della metro di Berlino. 1.5 milioni di persone usano la metro tutti i giorni, e il 90 % passa il tempo ad annoiarsi nell’attesa, quindi l’ideatore del progetto ha pensato: «non sarebbe bello e interessante sfogliare un libro, leggerlo nell’attesa?». L’idea è molto semplice.

Book sharing

Cos’è?

Book sharing significa condividere libri. Succede in tutto il mondo, in maniera spesso molto originale (a Berlino anche negli alberi). La particolarità di Berlin U-Books è che il tutto accade nelle stazioni della metro come ci racconta Shyam Jones, il suo creatore: “Dal mio punto di vista è un’iniziativa che aiuta, come tutto il book sharing, a risollevare le sorti della letteratura, fortemente in crisi”. Per farlo Shyam J. ha raccolto dei libri della sua famiglia e donazioni da parte della  Berliner Büchertisch e li ha posizionati a terra nelle stazioni metro di Yorkstrasse e Moritzplatz, zona Kreuzberg/Schöneberg  di Berlino nella speranza che l’iniziativa si diffonda. “E così è stato”. Shyam in futuro vorrebbe installare degli scaffali con i libri nelle metro.

Come fare a partecupare?

Bisogna lasciare un libro nella U-Bahn, spiegando che il libro fa parte del progetto di book sharing, in modo tale che nessuno lo getti via. Stampate e attaccate le etichette del progetto, che troverete qui, in inglese o tedesco, oppure scrivete il tutto direttamente sul libro. L’iniziativa è completamente  gratuita. “Questa sorta di biblioteca comune sarà costituita dai vostri stessi libri, grazie allo scambio dei volumi”.

Book sharing
Book sharing

 

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply