BerlinEcoPutzen, l’azienda di pulizie italo-berlinese ambasciatrice dell’ecosostenibilità

L’11 febbraio 2016 apriva i battenti BerlinEcoPutzen, l’azienda pioniera nei servizi di pulizia ecosostenibili a Berlino.

Il fondatore è l’italiano Alessio Ferrara, a Berlino dal 2013. Con BerlinEcoPutzen Ferrara non intende semplicemente offrire validi servizi di pulizia a privati e aziende, ma anche fornire consulenze per sviluppare strategie che aiutino a mantenere gli ambienti puliti nel lungo periodo, il tutto rigorosamente nel rispetto dell’ambiente. A un anno di distanza dall’apertura, BerlinEcoPutzen ha già ampliato il proprio raggio d’azione: oggi fornisce servizi di pulizia non soltanto nella capitale tedesca, ma anche a Potsdam, rivolgendosi sia a privati sia a grandi imprese.

IMG_2750

La filosofia aziendale

«Sono sempre stato appassionato di scienze naturali. In più, da italiano, ho il pallino dell’“alta qualità”. L’idea di alta qualità del pulito mi è stata trasmessa in primis da mia nonna, che già diversi anni fa mi ha insegnato i trucchi per pulire in modo ecologico. Era solita dirmi: “Negli anni Trenta non lo sapevamo, ma eravamo già nel futuro delle pulizie ecologiche”. Ritengo tale approccio caratteristico di tutte le nonne italiane. Questo background mi ha consentito di trasformare la mia passione in una professione, da svolgere nel pieno rispetto dell’ambiente. Unendo gli insegnamenti di mia nonna alla passione per le scienze naturali ho infatti creato la filosofia dell’azienda che prende le mosse dalla convinzione che gli spazi non debbano essere trattati soltanto in rapporto alla loro funzione: l’ufficio non è semplicemente un luogo in cui si lavora, così come l’appartamento non è solo il posto in cui si vive. Si tratta di ecosistemi che godono di un proprio equilibrio. Lavoriamo affinché questo equilibrio venga mantenuto o ripristinato. Oggi a Berlino il mercato dei servizi di pulizia è saturo, ma la qualità degli stessi è decisamente scarsa. Di rado alla base del servizio c’è una ricerca volta ad andare al di là della rimozione della sporcizia. I nostri metodi si basano invece su studi biologici approfonditi che ci consentono di fornire un servizio di altissima qualità. Per noi è fondamentale che il cliente sia soddisfatto e che, rincasando la sera oppure arrivando al lavoro la mattina, possa godere di quella pulizia che innalza la qualità della vita stessa» spiega Alessio Ferrara. Al fine di divulgare la filosofia ambientalista dell’azienda, BerlinEcoPutzen sponsorizza l’atleta Carmelo Isgrò, attualmente impegnato nelle qualificazioni per il campionato italiano di fotografia subacquea.

16178812_10208302710034553_3752004391376534302_o

 

Le strategie e i prodotti impiegati

BerlinEcoPutzen mette a punto strategie e prodotti ad hoc per la pulizia degli ambienti: «Quasi tutti i detersivi che utilizziamo vengono “fatti in casa”. La maggior parte dei prodotti è a base di alcool o acido tannico. Per le cucine impieghiamo prevalentemente prodotti a base di limone e aceto . Per la pulizia del forno ci serviamo specialmente di bicarbonato di sodio. Ma i servizi BerlinEcoPutzen non si limitano alla pulizia degli ambienti in sé e per sé: dopo aver eseguito un adeguato sopralluogo, mettiamo a disposizione le nostre competenze per sviluppare strategie che aiutino a equilibrare l’ecosistema e di conseguenza a mantenere gli spazi puliti. A tal proposito, per combattere la polvere cerchiamo di migliorare l’illuminazione in quanto l’acaro (responsabile della polvere) è un animale fotofobico che risente della luce intensa. L’acido tannico è utile non soltanto in termini di detersione immediata, ma anche a lungo termine perché abbassa la proteina presente nella polvere, elemento che crea sofferenza negli allergici. Eseguiamo inoltre controlli della qualità dell’aria e delle temperature».

Come prenotare un servizio di pulizia con BerlinEcoPutzen

La prenotazione di un servizio di pulizia con BerlinEcoPutzen può avvenire comodamente online attraverso il portale dell’azienda: «Abbiamo deciso di dotarci di un nuovo sistema di prenotazione on-line molto utilizzato negli Stati Uniti e dal 2013 anche in alcune aziende europee. Il cliente potrà scegliere tra un semplice servizio di pulizia e una sorta di abbonamento mensile in cui l’erogazione viene offerta a un prezzo ridotto. Il costo della pulizia parte da 14 € all’ora per i privati e può arrivare fino a un massimo di 25 € all’ora per le grandi pulizie. il preventivo gratuito viene calcolato in base ai metri quadrati della superficie interessata, al suo utilizzo e ai prodotti di pulizia scelti» spiega Ferrara. Un modo pratico e veloce per prenotare un servizio di pulizia innovativo, ecologico e di alta qualità.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • Il ristorante italiano Vadoli è alla ricerca di un manager con contratto full time. Ecco i dettagli dell'offerta di lavoro. Chi siamo: Vadoli è una nuova giovane Food-Startup specializzata nella preparazione e consegna di pizza di alta qualità. Con un ristorante situato nel centro di Berlino e in collaborazione con Chef di cucina internazionali consegnamo i…
  • Amburgo è nella top 10 mondiale delle città con la più alta qualità della vita. Lo dice Global Liveability Ranking 2016, uno studio dell'istituto londinese Economist Intelligence Unit pubblicato la scorsa settimana. La cosiddetta "perla del Nord" si piazza al decimo posto su 140 città analizzate, mentre Berlino raggiunge "soltanto" la posizione numero 23. Amburgo e…
  • di Alberto Agnelli Per avviare un’attività imprenditoriale, in Germania come in ogni altro Paese, occorre compiere delle valutazioni e delle scelte in merito alla forma che deve assumere questa iniziativa, vale a dire la “scatola giuridica” in cui si vuole inquadrare e sviluppare il futuro percorso imprenditoriale. In questo articolo…
  • di Alberto Agnelli* Uno degli elementi che occorre considerare quando si vuole fare il freelancer o aprire un'impresa in Germania è il carico fiscale che verrà applicato e, cioè, quanto si deve pagare in termini di imposte. Il sistema fiscale tedesco non è dissimile rispetto a quello italiano, in quanto prevede l’applicazione…
  • di Marianna Usai Berlino è una finestra spalancata sulla testa di una donna. Basta sporgersi un po’ e la compostezza di Monbijouplatz, diventa un filo tra un balconcino e l’altro e panni tesi ad asciugare, saturi del colore che fa la stoffa quando ancora è bagnata. Così, ci entri in…

Leave a Reply