Viaggi, gastronomia e valorizzazione del territorio alla Fiera del Turismo di Berlino.

Dall’ 8 al 12 marzo 2017 presso la Messe di Berlino si terrà la ITB (abbreviazione per Internationale Tourismus – Boerse Berlin) la più grande fiera di turismo al mondo, che quest’anno giunge alla sua cinquantunesima edizione.

Anche quest’anno la capitale tedesca ospiterà la ITB, ossia la più grande fiera internazionale di turismo al mondo, dall’8 al 12 marzo 2017. Un appuntamento imperdibile per albergatori, agenzie di viaggio, tour operator, compagnie aeree e di trasporti, rappresentanti regionali e nazionali delle attività turistiche di tutto il mondo, che avranno modo di confrontarsi con le tendenze attuali del mercato internazionale. Scopo della fiera è la promozione: infatti, ogni nazione o regione che sia avrà modo di pubblicizzare le bellezze e le risorse del proprio territorio attraverso una serie di conferenze ed esposizioni. Non mancheranno poi momenti di carattere ludico e conviviale, durante i quali la gastronomia tipica dei vari Paesi farà da protagonista.

Il partner ufficiale. Come ogni anno è stato scelto un Official Partner Country e per la prima volta nella storia della manifestazione si tratta di un paese africano: il Botswana si è rivelato importante non solo dal punto di vista turistico, ma anche dal punto di vista commerciale grazie alle sue incredibili potenzialità economiche.

Perché andare. Se state programmando un viaggio, non potete non andare all’ITB: troverete spunti interessanti, idee, proposte e informazioni e perché no … probabilmente anche degli sconti irripetibili. Non è la prassi, ma spesso alcuni paesi offrono viaggi e soggiorni a prezzi davvero vantaggiosi.

Un’intero padiglione dedicato ai giovani. Per la prima volta nella sua storia, la ITB destinerà un intero padiglione – per la precisione il 4.1 – esclusivamente ai soggiorni all’estero e alle mete turistiche rivolte ai giovani under 21. In quest’area dedicata si potranno ricevere informazioni relative a nuovi corsi di lingua e a viaggi estivi, grazie alla presenza di tour operator, associazioni turistiche e organizzazioni che si sono occupati di rinnovare gli impianti ricettivi destianti ai giovani. Il programma fieristico prevede inoltre una serie di incontri e seminari: nel giorno di inaugurazione della fiera, in particolare, ci sarà un appuntamento dedicato al digital marketing, ai blogger e ai nuovi metodi finalizzati ad attirare la fascia dei clienti Millennials e i giovani appartenenti alla generazione Z (ossia coloro che sono nati tra il 1995 e il 2010).

Festa di chiusura. Nella giornata di domenica 12 marzo al Palais am Funkturm si terrà la festa di chiusura della fiera. L’ingresso sarà gratuito per tutti coloro che hanno preso parte all’ultimo giorno dell’evento e lo spettacolo a cui potranno assistere sarà offerto da musicisti e ballerini originari da Africa, Spagna, Caraibi e Grecia.

ITB, la storia Nel 1966 ebbe luogo la prima edizione della fiera – fiera tra l’altro rigorosamente berlinese – che è cresciuta a dismisura nel corso degli ultimi anni. C’è davvero di tutto: dalla Caledonia Francese al Kurdistan iracheno, da Vanatu al Lesotho, dalla Groenlandia alla Palestina. Anche solo una chiacchierata con i rappresentanti turistici dei vari Paesi può rivelarsi un’occasione interessante per imparare qualcosa in più, per scoprire luoghi che non si conoscevano prima, e per stimolare la fantasia.

ITB – Berlino

Quando. dall’8 al 12 marzo, dalle ore 10:00 alle 18:00 (aperta al pubblico i giorni 11 e 12)

Dove. Messe Berlin, Messedamm 22

Biglietti. 12 – 48 Euro, ingresso gratuito per bambini sotto i 14 anni

Per ulteriori informazioni relative a programmi, biglietti d’ingresso e contatti, clicca qui.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 Foto di copertina di  Joachim Huber CC BY-SA 2.0

Leave a Reply