Berlino: arriva la prima autostrada dedicata a ciclisti, skater e pedoni

Berlino è notoriamente una citta bike friendly, turisti e abitanti sfrecciano in lungo e in largo su piste ciclabili, sui marciapiedi e nella metro, padroni incontrastati delle vie cittadine. Che siate in vacanza o che ci viviate, dopo mezza giornata a Berlino capirete chi comanda sulle strade.

Nonostante la città offra tutto quello che i ciclisti possano desiderare è di questi giorni la notizia di un ulteriore passo avanti per la mobilità sostenibile. L’idea è quella di costruire una vera e propria “autostrada” dedicata solo a ciclisti, skater e pedoni. Il progetto è già al vaglio delle autorità cittadine e sembra destinato a diventare realtà nei prossimi mesi.

Si tratterebbe di trasformare una vecchia linea ferroviaria dismessa. a sud-ovest, lunga 8,5 km passerebbe attraverso i quartieri di Schoeneberg e Steglitz, costeggiando la linea S1 della S-Bahn.

@ Berliner Zeitung/Anja Kühl; Quelle InnoZ
@ Berliner Zeitung/Anja Kühl; Quelle InnoZ

Uno splendido corridoio verde che renderebbe molto più semplici gli spostamenti verso zone più centrali della città. Ad esempio il tragitto da Lichterfelde a Potsdamer Platz passerebbe dai 45 minuti odierni a meno di 30. Una ciclo-autostrada aprirebbe le porte all’utilizzo delle bici elettriche e permetterebbe alla capitale di entrare a pieno merito nelle città orientate allo sviluppo di una mobilità completamente verde.

L’architetto ed urbanista Tim Lehmann, si sta occupando del progetto ed ha dichiarato “Le biciclette potrebbero essere usate dai turisti per visitare i dintoni della città, spesso questo non accade perchè le grandi arterie che portano fuori dal centro sono pericolose, molto trafficate e poco adatte a ciclisti e pedoni. Il corridoio verde a cui si sta pensando potrebbe rivoluzionare tutto questo. Da considerare c’è anche il lato storico e romantico del percorso, i binari dismessi sono infatti parte della prima linea ferroviaria Prussiana che iniziò a funzionare nel 1838

Bycicles in Berlin @ Christian Benseler
Bycicles in Berlin @ Christian Benseler

Il percorso iniziarà da Potsdamer Platz, passando per il ponte sul Landwehr Canal ed il parco di Gleisdreieck. Nel 2017 si dovrebbe estendere fino alla Stazione S-Bahnhof Schöneberg per terminare nel 2020 a Lichterfelde. Il costo complessivo dovrebbe aggirarsi intorno ai 4,5 milioni di €, davvero basso se si pensa all’importanza ed all’estensione del progetto.

Berlino si conferma ancora una volta una città proiettata ad un futuro di mobilità sostenibile e qualità della vita in continuo miglioramento.

Foto-corso-fotografia

 

Photo by CC BY SA 2.0

Paco Romito

Barese e fiero figlio degli anni 80, non porto spalline e capelli cotonati ma chiedetemi il titolo di qualche film o telefilm (all'epoca non si chiamavano ancora SERIE) di quegli anni e non solo annuirò compiaciuto, vi canticchierò anche la sigla. Ho giocato per 10 anni a football americano, non è rugby, anticipo la domanda. Uno sport che mi ha insegnato moltissimo sul lavoro di squadra e sul sacrificio ma anche sul fatto che i quarterback cuccano solo negli USA. Sono a Berlino da gennaio 2015 e intendo restarci.

Leave a Reply