A Berlino arriva “Olli”, il primo bus elettrico e senza conducente

I passeggeri all’interno dell’Euref-Campus di Schöneberg, centro di ricerca sulla transizione energetica, lo aspettano ogni giorno dalle 9:00 alle 17:00 alla fermata “bus autonomo“. La corsa-test dura sette minuti, è gratuita e soprattutto a bordo non c’è alcun autista. Stiamo parlando di Olli, il primo bus elettrico e senza conducente a calcare le strade (sebbene private) di Berlino. Olli è uno dei prodotti di avanguardia della Local Motors, azienda americana che si occupa di tecnologie avveniristiche e automazione, e dallo scorso 28 novembre la capitale tedesca è diventata l’avamposto europeo per la sua fase di prova. Se i test dovessero continuare a dare buoni risultati il progetto, che è finanziato anche dalla Deutsche Bahn, punta a portare i bus in un futuro prossimo sulle strade pubbliche di Berlino.

Come funziona Olli. Compatto, quattro metri di lunghezza, omologato per otto posti, alimentazione completamente elettrica e dotato di trenta sensori che gli consentono di “percepire” gli ostacoli sul percorso, di frenare in tempo, e di girare al momento giusto: sono queste le caratteristiche principali di Olli che, nei primi test, sta dando ottimi risultati nonostante a volte, com’è ovvio, la sua intelligenza artificiale prenda qualche abbaglio fermando il bus anche quando sul suo cammino non c’è alcun ostacolo reale. A bordo c’è sempre un responsabile della sicurezza che ricorda ai passeggeri di reggersi in caso di frenate, anche perché in Germania, a differenza di altri Paesi, la circolazione di veicoli che si guidano da soli su suolo pubblico è vietata e solo alcune start-up che lavorano a progetti del genere hanno un’autorizzazione speciale per le loro ricerche.

Il futuro. Olli per ora è soltanto un prototipo, ma un domani potrebbe essere impiegato nel traffico berlinese in modo da renderlo più ecosostenibile. La Local Motors, una volta superati i test, è pronta a produrne altri nella sua filiale di Treptow e Gernot Lobenberg della Agenzia per la Mobilità Elettrica si dichiara entusiasta alla Berliner Zeitung: «Nella City West di Berlino ci sono molte aree particolarmente adatte a un impiego di Olli, quando sarà il momento. Il test che è appena cominciato a Schöneberg è uno dei progetti più eccitanti che esistano in questo settore».

Foto di copertina © Local Motors

Banner Scuola Schule

Leave a Reply