Berlino, chiuso il Sony Center a Potsdamer Platz per un oggetto sospetto

La polizia di Berlino ha sbarrato nel corso del pomeriggio l’accesso al Sony Center di Potsdamer Platz a causa del ritrovamento di un oggetto sospetto. Come riporta la Berliner Zeitung, sono stati chiusi per sicurezza anche i locali circostanti. La polizia non ha ancora reso noto di che oggetto si tratti. Quello di Potsdamer Platz è il secondo allarme a Berlino di questo venerdì: stamattina il traffico S-Bahn era stato temporaneamente interrotto a causa di un oggetto sospetto su un treno della S25. Il caso si era poi risolto in un falso allarme. Al momento non è chiaro se esista una connessione tra i due episodi.

Aggiornamento delle 20:52. Le forze dell’ordine hanno consentito la riapertura del Sony Center intorno alle 20 dopo oltre due ore di chiusura. L’oggetto sospetto per fortuna si è rivelato essere solo uno zaino con all’interno degli effetti personali. La polizia ha confermato che non esiste alcun legame con l’episodio avvenuto sulla S-Bahn nelle prime ore del mattino.

Banner Scuola Schule

Related Posts

  • Facebook apre un nuovo ufficio a Berlino. Si trova all'interno del Sony Center, a Potsdamer Platz. La vecchia sede di Amburgo con i suoi 50 dipendenti rimane operativa, il nuovo centro berlinese si specializzerà su tutto ciò che riguarda App e Servizi offerti da Facebook in Germania. Chiude invece l'ufficio…
  • AGGIORNAMENTO ore 9.37. Allarme rientrato. Il contenuto della valigia sospetta si è rivelato innocuo. I treni delle linee U7 e U8 fermano nuovamente alla stazione di Hermannplatz. Nella mattinata di lunedì un oggetto sospetto ha seminato preoccupazione per le strade del quartiere di Neukölln nella capitale tedesca. Questa mattina il…
  • È partito stamattina presto da Potsdamer Platz il corteo di Blockupy, la rete europea dei movimenti sociali che contestano l'Europa dell'austerity e delle banche. La manifestazione di oggi a Berlino protesta nello specifico contro l'Integrationsgesetz (legge sull'integrazione) del governo tedesco, accusata di favorire lo sfruttamento dei migranti, contro la precarizzazione del mercato del lavoro…
  • Potsdamer Platz e dintorni visti dall'alto di un drone. È il video di due minuti realizzato dalla Grand Motions, agenzia che si occupa di video su commissione attraverso droni. Negli anni del muro questa piazza, vista dal basso diventò uno degli emblemi della Berlino divisa, del resto qui passeggiava il vecchio di…
  • di Lorenzo Barsotti Helmut Neustädter, meglio conosciuto come Helmut Newton, affermava: il desiderio di scoprire, la voglia di emozionare, il gusto di catturare, tre concetti che riassumono l'arte della fotografia. Il fotografo tedesco, divenuto famoso per i suoi studi sul nudo femminile, forse non si rendeva conto che questi concetti…

Leave a Reply