Berlino, è già primavera

©Alice in Berlinland

di Marialice Pilia

Che bel tempo che fa!” é una delle frasi più ricorrenti degli ultimi giorni a Berlino.  Del resto, come dare torto ai tanti che, vuoi perché non hanno troppi argomenti di conversazione, vuoi perché effettivamente sono sbalorditi dalle alte temperature (almeno per Berlino), ogni tanto si lasciano andare a una considerazione di questo tipo? Se a proportela però è un ragazzo tedesco, beh, quantomeno si apprezza lo sforzo di rompere il ghiaccio (per molti di loro questo è l’ostacolo principale, dopo la conversazione può essere amabile come con chiunque altro).

Del resto lo conferma anche il meteorologo tedesco Jürgen Schmidt: il gelo non tornerà più tra noi berlinesi, il peggio è alle spalle. L´inverno passato, quello del 2012/2013 era stato uno dei più cupi e bui, i primi mesi dell’anno passato erano stati caratterizzati da una serie di cieli tra i più grigi degli ultimi 60 anni. Eravamo in credito ed ora riscuotiamo, nonostante qualche mese fa molti esperti avessero previsto un inverno freddissimo. Al contrario, é stato l’inverno più mite dal 2007/08″.

E poiché le stagioni meteorologiche differiscono da quelle astronomiche, mentre per gli astronomi l’inizio della primavera coinciderebbe perfettamente col calendario, ossia quando il sole è allo zenit dell’equatore e quest’anno accadrà il 20 Marzo alle 17.57 (orologio CET), per i meteorologi la primavera è già iniziata il 1 Marzo scorso. E, allora, poiché Berlino con il bel tempo si trasforma, e così i berlinesi, non rimane che uscire di casa e guardarsi intorno. Perché il sole ti fa incontrare sguardi che con la pioggia avrebbero incontrato il marciapiede….

Marialice Pilia

Berlino è per me il paese delle meraviglie a trent'anni. È il posto giusto dove togliere fuori tutti i sogni dal cassetto, portarli in giro per le strade berlinesi, strade piene di energia creativa e dove nascono le idee, e provare a realizzarli. Fb: Alice in Berlinland http://wanderinginberlinland.blogspot.de

Leave a Reply