Berlino, eccezionale installazione d’arte nell’ex centrale elettrica dove c’è il Tresor

deep web,https://www.facebook.com/deepweb.artshow/photos/gm.382743589011633/309206186640777/?type=3&theater

Deep web – opera multisensoriale e pervasiva – verrà esposta al Kraftwerk

DEEP WEB è un’installazione audiovisiva creata dall’artista Christopher Bauder insieme al musicista Robert Henke e vede i visitatori parte integrante dell’opera. Verrà presentata a Berlino nello spettacolare spazio di Kraftwerk, dove si trova anche il Tresor, discoteca tehcno underground, dal 12 luglio fino al 23 agosto. È un opera molto complessa, esempio emblematico di come la scienza possa essere messa a servizio dell’arte. Utilizza 12 laser ed una matrice di 175 piccole sfere che creano una scultura tridimensionale di linee e punti fluttuanti nello spazio sopra i visitatori. La coreografia, curata da Bauder, è sincronizzata con le colonne sonore originali a cura di Henke.

Quando la comunicazione digitale crea un’ esperienza unica ed affascinante

Si tratta di un’esibizione originalissima che si trasforma e si ridispone continuamente, mai uguale. Forma, colore e suono sono in un costante flusso e i visitatori sono chiamati a lasciarsi trasportare e a vivere in modo immersivo l’atmosfera. Non esiste una durata predeterminata dello show, ma si può rimanere quanto si desidera e guardare DEEP WEB in più prospettive: in piedi, seduti o sdraiati. Un pattern luminoso accompagnato da musiche inedite, figlio della recente comunicazione digitale, si trasforma così in un’unica esperienza multisensoriale.

View this post on Instagram

tomorrow DEEP WEB will finally come to life again in the pitch-dark space of @kraftwerkberlinofficial . @studio.robert.henke and I will breath life into luminous patterns of early digital communication and explore the poetic side of data transmission in our monumental installation. . . link to DEEP WEB tickets in bio . . . #deepwebart #roberthenke #christopherbauder #kraftwerkberlin #laseranimationsollinger #deepweb #kineticart #touchdesigner #lasers #electronicmusic #laserart #installation #lightshow #lightart #art #berlin #newmediaart #mediaart #av #audiovisual #creativecoding #immersiveart #berlinart #artinstallation #kineticlights #whitevoid #whitevoidstudio @whitevoid_berlin @studio.robert.henke @christopherbauder @laseranimationsollinger

A post shared by Christopher Bauder (@christopherbauder) on

Gli artisti: Bauder e Henke

Christopher Bauder è un’artista e designer che lavora con la luce, le installazioni e la scenografia. Spazio, suono e luce sono gli elementi centrali del suo immaginario. Nel 2004 ha fondato lo studio di design WHITEvoid, specializzato in media, architettura d’interni e ingegneria elettronica. Bauder ha esposto al Centro Pompidou a Parigi e al Museo Ebraico a Berlino. Divenne celebre con l’installazione “Lichtgrenze” (Confine di luce) creata insieme al fratello Marc per commemorare il 25esimo anniversario dalla caduta del Muro di Berlino. Robert Henke inziò la sua carriera negli anni ’90 e si fece conoscere per la sua musica, le installazioni audio-visive e le performance. Henke ha co-prodotto il software musicale Ableton live, strumento standard per la produzione di musica elettronica. I suoi lavori sono stati presentati al Tate Modern a Londra, al Centro Pompidou a Parigi e al KW Istituto per l’arte contemporanea a Berlino.

Deep Web Exhibition

Dal 12 luglio al 23 agosto

Tutti i giorni dalle 13

Presso Kraftwerk, Köpenicker Straße 70, 10179, Berlino

Biglietti da 10,44 euro (disponibili qui)

Evento: Deep Web Exhibition

Leggi anche: Atonal 2019, il festival techno/electro in un’ex centrale elettrica di Berlino

 


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © presa da evento Facebook 

Leave a Reply