Berlino, figlio accoltella i genitori. Muore il padre

Sembrerebbe la scena finale di un dramma teatrale, ma purtroppo si tratta del triste epilogo di una lite famigliare consumatasi a Berlino, nel quartiere di Spandau.

A Berlino un ragazzo è accusato di aver aggredito i genitori a coltellate. Come riportato da B.Z., il padre è morto per le lesioni riportate, mentre la madre, ferita gravemente, si trova in ospedale. Il figlio è stato arrestato dalle forze dell’ordine.

I fatti

Il terribile evento ha avuto luogo in un appartamento di Blasewitzer Ring, nel quartiere di Spandau, situato a 10 chilometri ad ovest dal centro Berlino. Il ragazzo in questione viveva con il padre 55enne e la madre 45enne. Nella notte tra il 6 e il 7 marzo i genitori del ragazzo sono stati trovati nell’abitazione con ferite da arma da taglio. I soccorsi sono intervenuti immediatamente, ma c’è stato poco da fare per il padre che è deceduto mentre era in ambulanza. La donna si trova invece in gravi condizioni in ospedale. Le forze speciali hanno arrestato tempestivamente il ragazzo di 24 anni.

Le indagini

Secondo le indagini iniziali effettuate dalle forze speciali, la lite tra i genitori e il figlio risale alle ore 23.40 della notte tra il 6 e il 7 marzo 2018. Le unità speciali di Berlino (SEK) sono riuscite ad arrestare il ragazzo all’interno dell’abitazione, nella quale erano riuscite a entrare abbattendo una porta per mezzo di una sega. La terza commissione omicidi ha preso in carico le indagini che stabiliranno se emettere un mandato di cattura nei confronti del ragazzo o se affidarlo a un medico specialista.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: Polizeiband-in-Grindelallee2 © Christoph Scholz CC BY-SA 2.0

Leave a Reply