I più importanti casinò di Berlino

Se siete in visita a Berlino e volete approfittare di un divertimento diverso dal solito perché non dare un’occhiata alle numerose sale da gioco che la città offre?

Gli Spielbank (alla lettera case da gioco appunto) hanno tradizione antica in Germania. Il primo fu fondato addirittura nella seconda metà del Settecento e rispecchiano la tradizione tedesca dell’ azzardo come intrattenimento. Divertente, piacevole e con un pizzico di adrenalina.

Uno dei più famosi della città è sicuramente lo Spielbank Berlin. Situato a breve distanza dal Parco del Tiergarten, il più grande della città, il casinò è ubicato in Potsdamer Platz, cuore turistico della capitale.
L’edifico in cui sorge il casinò fa parte del processo di ricostruzione avvenuto in Germania dopo la riunificazione e fu affidato, tra gli altri, all’architetto italiano Renzo Piano. Negli anni successivi alla caduta del Muro, la piazza di Potsdamer è stata infatti il più grande cantiere d’Europa. Oggi è il nucleo della Berlino turistica e culturale, un must per le migliaia di visitatori che trascorrono a Berlino le loro vacanze.

Lo Spielbank Berlin si inserisce in questo contesto vibrante e coinvolgente offrendo agli amanti della buona cucina un ristorante di altissima qualità presso il Casino Royal’s Baccara Bar. Ma sono naturalmente gli appassionati del gioco che qui troveranno un luogo adatto dove trascorrere in un ambiente elegante, ma senza restrizioni eccessive per l’abbigliamento, una piacevole serata. A partire dal 2010 lo Spielbank Berlin ha più volte ospitato tappe dello European Poker Tour, il principale circuito continentale di poker sportivo. Tra i suoi tavoli verdi sono nati campioni mondiali di poker come lo statunitense Kevin Macphee e il belga Davidi Kitai, vincitori dell’evento finale.

Attraverso lo Stenberg Theater locato nella medesima struttura, il casinò è anche sede di spettacoli teatrali ed eventi artistici, classico esempio di una visione moderna delle sale da gioco.

Se vi trovate nella zona orientale della città, ad Alexanderplatz si trova un altro importante casinò. È lo Spielbank della Fernsehturm (la Torre dell’orologio). La piazza è il cuore di questa zona della capitale. Spazio turistico e commerciale molto conosciuto. Vale sicuramente una visita la Torre dalla cui sommità si gode di un panorama davvero eccezionale su tutta la città.Lo Spielbank di Alexanderplatz si trova in Panoramstrasse e l’offerta di giochi è davvero molto varia e ricca. Situato al confine nord del Parco di Tempelhof troviamo il Pokerfloor Casino. La storia del parco è singolare visto che è sorto dalla chiusura nel 2008 dell’ex Aereoporto Tempelhof di Berlino. Oggi l’area è un immenso spazio verde nel cuore stesso della città.
Il Pokerfloor Casino si inserisce in questo contesto in maniera elegante, un edificio caratteristico circondato da alberi, mentre all’interno offre un ambiente accogliente capace di far divertire e mettere a proprio agio gli appassionati.

Sempre in prossimità del Parco di Tempelhof, sul lato occidentale si trova il Vulkan Stern Casino. L’ambiente è estremamente moderno, il rosso e blu elettrico la fanno da padroni. Sembra di entrare nella plancia di un’astronave arredata da un designer sotto acido, ma il personale è molto accogliente e l’offerta dei giochi notevole.

Concludiamo con alcuni casinò minori che di certo non possono competere come dimensioni e offerta di giochi con quelli che abbiamo citato sopra, ma che rappresentano comunque una valida alternativa. Il Joeker Spielcafé in Ferdinandstrasse, il Rotter Sport Casino Stadion in Ostpreussendamm e il CCB Entertainment Casino in Nürnberger Strasse.

È sicuramente una piccola parte delle sale da gioco presenti nella capitale, ma in casi come questi, oltre ai buoni suggerimenti, per trovare il posto giusto occorre anche un pizzico di fortuna!

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: Dino Quinzani – Potsdamer Platz –  © CC BY SA 2.0

Related Posts

  • Ecco una lista di dieci cose/luoghi/oggetti/persone che si chiamano Berlin, ma non sono quello che pensate. Berlin (Berlino in italiano) è la capitale della Germania. Ma basta farsi un giro nella pagina di disambiguazione di wikipedia per venire a conoscenza di altri luoghi, oggetti e individui che portano lo stesso…
  • Lavoro a Berlino. Biofruit, azienda di import/export agroalimentare con sede a Berlino è alla ricerca di un venditore part time (mattina) con contratto Mini job oppure freelance + provvigione del 2% sulle vendite. Si richiedono: buona conoscenza Excel buona conoscenza lingua italiana e tedesca ottime capacita' di comunicazione Mansioni: Customer care…
  • Oh Berlin Who could think they would find you by just looking. Oh Berlin How many of us hide in you. Oh Berlin To think I could know you by your name Oh Berlin - U2, Achtung Baby, 1991 Mi accoglie con l’accenno di un sorriso. Di un secondo, ma scalda. Inizierò…
  • di Fiorella Liberti* Si dice che Berlino sia la capitale delle donne single. Forse anche per questo sento spesso lamentarsi amiche e conoscenti perché non riescono a trovare un uomo che desideri un rapporto stabile in questa splendida città. Eppure, sarò forse particolare io, a me invece questo clima di libertà sessuale,…
  • Berlino? È Alexanderplatz, Gleisdreieck, Frankfurter Tor, Hauptbahnhof, Warschauer Strasse, Spittelmarkt, Friedrichstrasse, Tempelhof, Shell-Haus, Holocaust Memorial, Karl-Marx-Allee, Kottbusser Tor E poi Tempodrom, Schönhauser Allee, Alte Nationalgalerie, Platz der Vereinten Nationen, Elsenbrücke, Heizkraftwerk Klingenberg, Spreepark, Heizkraftwerk Reuter, Ernst-Thälmann-Park, Schöneberg e tanto altro ancora. La lista è lunga, le immagini bellissime. Sono i soggetti…

Leave a Reply