Berlino, incendio doloso alla stazione di Treptower Park. Estremisti di sinistra rivendicano

incendio

A Berlino la stazione S-Bahn di Treptower Park è stata colpita da un incendio nella notte tra domenica 18 e lunedì 19 giugno.

L’incendio che la scorsa notte ha interessato una canalina elettrica della stazione S-Bahn di Treptower Park a Berlino sta causando gravi disagi nella circolazione dei mezzi pubblici della capitale tedesca, in particolare tra le stazioni di Treptower Park e Schöneweide. Come riporta Berliner Morgenpost, si consiglia di evitare totalmente la stazione in questione. Non è ancora chiaro quanto dureranno i lavori di riparazione, ma probabilmente il traffico delle linee S-Bahn interessate non potrà riprendere normalmente prima di martedì. L’incendio rientra in un una serie di 13 attacchi del genere avvenuti su diverse linee ferroviarie in tutta la Germania. Come dichiarato da un portavoce della polizia di Berlino, l’incendio in questione è stato doloso. Pare che la scena di estrema sinistra abbia rivendicato l’atto su un portale online di riferimento. Il dipartimento della polizia criminale specializzato in atti a sfondo politico sta indagando sui fatti.

L’incendio a Berlino

L’incendio è stato scoperto verso le ore 3.30 della notte tra domenica e lunedì, tra le stazioni di Treptower Park e Sonnenallee. La sorveglianza ha avvistato fumo accanto ai binari e allertato le squadre di soccorso. Grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco l’incendio è stato spento. Le linee interessate da interruzioni a causa dell’incendio sono le seguenti: S8, S9, S41, S42 e S85.

Il retroscena

La scena degli estremisti di sinistra annuncia da tempo attacchi in segno di protesta nei confronti del vertice G20 che si terrà ad Amburgo a inizio luglio 2017. Su linksunten.indymedia.org, piattaforma online facente capo alla scena di estrema sinistra, è apparso il seguente messaggio di rivendicazione: «Questa mattina abbiamo dato fuoco ai cavi di diverse linee ferroviarie primarie. Interrompiamo lo sfruttamento economico generalizzato e con esso la svalutazione della vita. Interveniamo in uno dei sistemi nervosi centrali del capitalismo: le decine di migliaia di chilometri della ferrovia». L’autenticità del messaggio è ancora in fase di verifica poiché già in passato sul suddetto portale erano apparse false rivendicazioni. Ad ogni modo gli inquirenti riferiscono che la rivendicazione appare realistica.

Le altre città tedesche colpite

13 sono gli attacchi della serie verificatisi in diversi Bundesland tedeschi. Tra le città colpite ci sono Berlino, Amburgo, Colonia, Dortmund, Lipsia e almeno un centro della Bassa Sassonia. Ne sono conseguiti massicci disagi per i viaggiatori. Nella mattinata di lunedì la Deutsche Bahn ha parlato di vandalismo.

Le linee S-Bahn interessate da interruzioni a Berlino

  • Le linee S41 e S42 circolano solo ogni 10 minuti
  • La linea S8 in traffico pendolare tra Birkenwerder <> Ostkreuz.
    I passeggeri tra Schöneweide e Grünau devono utilizzare la linea S46
  • La linea S85 non circola
  • La linea S9 in traffico pendolare tra Flughafen Berlin-Schönefeld <> Hermannstraße

 

Fermate dei collegamenti sostitutivi tra Treptower Park e Schöneweide

  • Puschkinallee altezza S-Bahn Brücke (Li. 165)
  • Köpenicker Landstr. / Am Plänterwald (Li. 165)
  • Köpenicker Landstr. / Baumschulenstr. (Li. 165)
  • Adlergestell altezza Bahnhof (Li. 165), M.-Brückner- Str.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply