Berlino, orchestra suona Beethoven al planetario

space,https://pixabay.com/it/photos/astronomia-luminoso-costellazione-1867616/, pexels,https://pixabay.com/it/users/pexels-2286921/

La Nona Sinfonia di Beethoven verrà suonata e cantata al Zeiss – Großplanetarium di Berlino

Prendi posto nello spazio e ascolta la Nona Sinfonia di Beethoven. Il 30 dicembre il celebre brano insieme all’ode alla gioia scritta dal drammaturgo Friedrich Schiller risuoneranno all’interno del planetario Zeiss-Großplanetarium, uno tra i teatri scientifici più moderni d’Europa. La Nona Sinfonia fu l’ultima composta da Beethoven e venne eseguita per la prima volta nel 1824 a Vienna, eppure è uno dei pezzi più belli del compositore tedesco, tanto che nel 2001 l’UNESCO la dichiarò Memoria del Mondo. Sarà un evento unico, descritto come “ponte verso il cosmo” e diretto da Karina Canellakis, ospite dell’orchestra sinfonica berlinese Rundkuft.

Un viaggio tra musica e spazio: da sempre le grandi fascinazioni dell’uomo

La musica e il desiderio di scoprire lo spazio sono due elementi primitivi, forse addirittura distintivi del carattere umano. Quest’evento riesce a combinarli insieme. Un viaggio virtuale, sia visivo che sonoro, capace di attraversare lo spazio e i suoni. Un concerto immersivo che viene ospitato in un’atmosfera letteralmente celestiale. La sala dello Zeiss-Großplanetarium di Berlino rientra nella più ampia Fondazione Planetario di Berlino che dal 2016 riunisce tutte le strutture astronomiche della capitale tedesca, insieme all’Osservatorio Archenhold a Treptow e il Planetario am Insulaner con l’Osservatorio Wilhelm Foerster Stenwarte. Ognuna di queste strutture è un ponte virtuale verso il cosmo e offre un ampio spettro di eventi: non soltanto programmi scientifici, ma anche letture e concerti dal vivo.

Screenshot foto evento ufficiale

La storia del Zeiss-Großplanetarium

Lo Zeiss-Großplanetarium fu costruito nel 1897 nella parte est di Berlino. Era uno degli ultimi edifici di rappresentanza dell’ex DDR e venne eretto in occasione del 750esimo anniversario dalla nascita della città di Berlino. Al tempo era il più grande e moderno planetario in Europa. Dalla riapertura della struttura nel 2016, un nuovo proiettore mostra in modo realistico il cielo notturno sulla cupola.

La Nona sinfonia di Beethoven al Zeiss – Großplanetarium

Lunedì 30 dicembre 2019

Presso il Zeiss-Großplanetarium

Prenzlauer Alee 80, 10405 Berlin

Biglietti a 25 euro diponibili da settembre 2019 presso il Servizio Visitatori del RSB e online (qui)

Evento: La Nona sinfonia di Beethoven al Zeiss – Großplanetarium 

Leggi anche: Farsi incantare dalle letture (anche di Camilleri) sotto le stelle del Planetarium di Steglitz a Berlino


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: Spazio, © Pexels, CC0 on Pixabay

Leave a Reply