Magia e segreti di Berlino Ovest – La photogallery di una bellissima mostra

Musei e mostre temporanee riguardanti la vita quotidiana dei cittadini dell’ex-DDR e la storia dell’est sono spuntati come funghi negli ultimi anni, come monito, certamente, per non dimenticare e non ripetere gli stessi errori perpetrati nella Germania sovietizzata, e anche un po’ per riportare alla memoria degli ancora tanti nostalgici (o meglio Ost-algici) i „bei vecchi tempi“ del Muro. Molte meno esposizioni sono invece dedicate a Berlino Ovest ed alla sua BRD, Bundesrepublik Deutschland: cosa succedeva dall’altra parte della barricata?

La Berlino Ovest di Iggy Pop e David Bowie, dei ragazzi dello Zoo di Berlino, di Kreuzberg e della scena punk, dell’Hotel Bogotá e dei movimenti studenteschi del 1968, è spesso dimenticato. A rinfrescarci la memoria ci ha pensato quindi l’organizzazione Stadtmuseum Berlin, che ha da poco inaugurato un’esposizione temporanea che ci riporta dentro la mitica West Berlin.

La mostra si trova nel suggestivo Ephraim-Palais, „die schönste Ecke Berlins“, (l’angolo più bello di Berlino), nello storico Nikolaiviertel, a un tiro di schioppo dalla Fernsehturm e dal Rotes Rathaus.

Punto di foza dell´esposizione, aperta sino al prossimo 28 giugnno, è sicuramente la sua duplicità. Non si concentra infatti solo sugli avvenimenti storici e politici di quel periodo, come il celeberrimo discorso di Kennedy „Ich bin ein Berliner“ o la visita di Martin Luther King, ma riprende anche il tema della divisione in settori, dell´isolamento in cui permanevano gli abitanti dell’ovest circondati dal mare della Repubblica Democratica, una vera e propria enclave del capitalismo, amata/odiata/invidiata dagli abitanti dell´est comunista.

Anche per loro non deve sicuramente essere stato facile vivere in una simile situazione, magari non esisteva il regime, certo la Stasi non spiava ogni loro movimento, ma anche per gli abitanti dell´ovest le difficoltà della vita di tutti i giorni erano dietro l´angolo. Si era comunque in una Germania dilaniata dalla Seconda Guerra Mondiale, in via di ricostruzione, divisa e ripartita tra i vincitori del conflitto.

Il costo del biglietto è di 7€, i ragazzi fino ai 18 hanno diritto all’ingresso gratuito, mentre ogni primo mercoledì del mese è possibile per tutti i visitatori di ogni età accedere alla mostra liberamente.

Per saperne di più, visitate il sito internet.

E… viel Spaß!

 

WEST:BERLIN
dal 14.11.2014 al 28.06.2015

Orario di Apertura
dalle 10 alle 18, Martedì e da Giovedì a Domenica | dalle 12 alle 20 il Mercoledì – chiuso il Lunedì

Dove
Ephraim-Palais
Poststraße 16 | 10178 Berlin

Biglietti
Adulti: €7.00 / Ridotti: €5.00
Entrata gratuita per i minori di 18
Entrata gratuita il primo mercoledì di ogni mese

http://west.berlin/fotoaufruf

Related Posts

Federica Felicetti

Comunicatrice appassionata, social media addicted per professione e anche un po´per passione, in trasferta a Berlino grazie a uno scambio europeo. Innamorata di questa cittá, ancora come il primo giorno.

Leave a Reply