Berlino ovest, rissa sfocia in accoltellamento. Un morto e un ferito

È accaduto qualche giorno fa nei pressi di Kurfürstenstraße, una delle zone di Berlino note per avere un alto tasso di criminalità.

Come riportato da Tagesspiegel, l’ennesimo fatto di cronaca si è verificato nella zona di Kurfürstenstraße a Berlino, nel quartiere Tiergarten, zona in cui prostituzione, borseggi e spaccio sono all’ordine del giorno: un ragazzo 19enne e un 27enne, entrambi di nazionalità rumena, sono rimasti gravemente feriti in un accoltellamento. Il primo è deceduto poco dopo in ospedale per le lesioni riportate.

I fatti

Stando a quanto riportato dalla polizia, verso la mezzanotte di martedì 17 ottobre la zona di Kurfürstenstraße è diventata teatro di una sanguinosa lite tra diversi uomini. Due di loro, un 19enne e un 27enne di nazionalità rumena, sono stati feriti gravemente con armi da taglio. Entrambi sono stati trasportati d’urgenza in ospedale. Il più giovane è deceduto poco dopo. Il retroscena della rissa non è ancora chiaro.

Le indagini

Sembra che ad allertare le forze dell’ordine nella notte tra martedì e mercoledì siano stati dei residenti. La commissione omicidi sta conducendo le indagini e pare che ad ora non ci siano stati arresti. Al momento la polizia sta verificando eventuali connessioni tra i fatti e la scena a luci rosse del quartiere. Stando a quanto riportato da Bild, nella mattinata di mercoledì le forze dell’ordine hanno confiscato due automobili sospette, una con targa bulgara, l’altra con targa rumena. Già in passato, nei pressi di Genthiner Straße si sono di frequente verificati casi di risse tra bande protagoniste della scena a luci rosse della zona. Nella notte tra martedì e mercoledì l’area tra il Landwehrkanal e Lützowstraße è rimasta chiusa per diverse ore. La scena del crimine è stata ispezionata da cima a fondo, impiegando addirittura uno scanner 3-D.

Banner Scuola Schule

Immagine di copertina © Sebastian Rittau CC BY 4.0

Leave a Reply