Berlino: ragazzo buttato sui binari si salva. Coinvolta anche un’italiana

Un’altra persona buttata sui binari della metro a Berlino. Questa volta fortunatamente senza conseguenze per la vittima che è rimasta illesa. Come riportato da Tagesspiegel e B.Z., si tratta di un ragazzo 21enne. Coinvolta anche la fidanzata, una ragazza italiana di 25 anni.

La scorsa notte, verso le 24, la polizia del quartiere berlinese di Mitte è stata allertata poiché due persone si trovavano sui binari della metropolitana nella stazione di Rosenthaler Platz, sulla linea U8. Inizialmente alcuni testimoni hanno dichiarato di aver assistito all’aggressione di una ragazza da parte di un gruppo di uomini, che l’avrebbero spinta sui binari. Questa versione pare tuttavia non corrispondere a quanto verificatosi realmente. La ragazza stessa, una 25enne italiana, ha infatti personalmente chiarito l’accaduto alla polizia: un gruppo di uomini ha spinto il fidanzato della ragazza sui binari e quest’ultima è intervenuta per aiutarlo, motivo per cui lei stessa si trovava sui binari della metropolitana. Fortunatamente entrambi i ragazzi coinvolti non hanno riportato lesioni.

Pare che i responsabili siano fuggiti immediatamente dopo l’aggressione in un locale di Brunnenstraße. Tuttavia la polizia non ha potuto identificare nessun uomo che corrispondesse alle descrizioni fornite da vittime e testimoni. Le forze dell’ordine esamineranno i filmati delle telecamere di sicurezza della stazione metro in questione al fine di rintracciare i colpevoli.

Si tratta già del terzo caso di questo tipo verificatosi nella capitale tedesca dall’inizio del 2016: circa un mese fa una ragazza di 20 anni ha perso la vita nella stazione di Ernst-Reuter-Platz, sulla linea metro U2, proprio perché spinta sotto un treno in corsa da un senza fissa dimora con problemi psichiatrici (ne abbiamo scritto qui); lo scorso 29 gennaio anche un controllore della BVG è stato gettato sui binari da un passeggero senza biglietto (il nostro articolo sul caso). Stando al resoconto dei media sembra che la situazione sicurezza a Berlino, soprattutto nelle stazioni della metropolitana, sia più precaria che in passato. Bisogna però sempre considerare la particolare eco mediatica di cui fatti come quello appena riportato necessariamente godono e che potrebbe di conseguenza portare a un eccessivo allarmismo.

Foto di copertina © Ingolf

Leave a Reply