Berlino, riaperta la Staatsoper, il maestoso teatro sulla piazza del rogo dei libri del 1933

Dopo 7 anni di restauro riapre la Staatsoper di Berlino.

Situata sulla via centrale Unter den Linden, sulla storica piazza di Bebelplatz, la Staatsoper di Berlino è un edificio ricco di storia e di cultura. Il 3 ottobre 2017, giorno in cui ricorre l’anniversario della riunificazione tedesca avvenuta nel 1990, ha riaperto al pubblico dopo ben 7 anni di restauro. Il Teatro dell’Opera di Stato di Berlino, diretto da Daniel Barenboim, è stato oggetto di un grande intervento di ristrutturazione e rimodernamento affidato dal Senato di Berlino allo studio HG Merz di Stoccarda.

Staatsoper
Königliches Opernhaus zu Berlin (1850) © Joseph Maximilian Kolb Public Domain

La Berliner Staatsoper Unter den Linden

Situata nel quartiere di Mitte, in uno dei viali più belli e affascinanti della città – Unter den Linden –, la Berliner Staatsoper ha un fascino irresistibile. È nota con il nome di Lindenoper ed è uno dei più importanti teatri di Berlino. Fu inaugurata nel 1742 per volontà di Federico Il Grande di Prussia e realizzata da Georg Wenzeslaus von Knobelsdorff in stile classico prussiano. L’orchestra del teatro è la Staatskapelle.

Le ristrutturazioni

Molti sono stati i disastri e le conseguenti ristrutturazioni che hanno colpito il teatro nel corso degli anni: dall’incendio del 1843, quando l’edificio era ancora sede della Königliches Opernhaus, alla ristrutturazione del 1928 passando per i bombardamenti della Seconda guerra mondiale e la successiva ricostruzione, prima nel 1941 e poi nel 1945. Tra il 1951 e il 1953 il teatro è stato ricostruito in stile rococò socialista su progetto dell’architetto Richard Paulick. Negli anni ’80 alla scritta del portico “Deutsche Staatsoper” è stata sostituita la scritta originaria in latino “Fridericus Rex Apollini et Musis”. Nel 2009 il progetto di ristrutturazione è stato affidato agli architetti Joachim Munzig e Lutz Schütter. Nei lavori, valutati 400 milioni di euro, è stato rialzato il soffitto di alcuni metri per migliorare l’acustica, sono stati creati più posti per il pubblico e ampliato lo spazio per gli artisti.

Il Direttore Musicale: Daniel Barenboim

Dal 1992 il Teatro dell’Opera è diretto da Daniel Barenboim. Tra i direttori passati ricordiamo Richard Strauss, Erich Kleiber e Herbert von Karajan. Daniel Barenboim è un pianista e direttore d’orchestra argentino, nato a Buenos Aires nel 1942. Nel 1952 si è trasferito insieme alla sua famiglia in Israele. Daniel Barenboim è considerato l’emblema della Staatsoper di Berlino. Nell’autunno del 2000 è stato nominato Direttore Principale a vita dalla Staatskapelle di Berlino (l’orchestra della Staatsoper). Nel 2011 è stato nominato anche Direttore Musicale del Teatro alla Scala di Milano.

© Gordon Welters
phone +49 170 8346683
e-mail: mail@gordonwelters.com
http://www.gordonwelters.com
© Christian von Steffelin
© Gordon Welters
phone +49 170 8346683
e-mail: mail@gordonwelters.com
http://www.gordonwelters.com

Staatsoper Unter den Linden

Unter den Linden 7, 10117 Berlin

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina © Gordon Welters

Leave a Reply